Panini al latte

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
5
persone

I panini al latte sono dei panini morbidissimi che troviamo sempre sui buffet delle feste, o in versione salata, farciti con salumi, formaggi e altri ingredienti rustici; oppure in versione dolce, di solito ripieni con la nutella. :)

Ieri non avevo pane in casa, ed essendo domenica l’unica soluzione era farselo da se’. Così oltre al pane fatto in casa, ho deciso di preparare questi panini al latte. Non vi dico, appena sfornati, farciti con la nutella, e che cos’erano! 😀

Io ho fatto una dose ridotta, per dieci panini. Nel caso li preparaite per qualche festa, aumentate le dose a vostro piacere.

Ingredienti per i panini al latte

250 g di farina tipo 0
150 ml di latte tiepido
15 g di zucchero
7 g di lievito di birra fresco
10 g di burro fuso
sale
1 uovo per spennellare

Come fare i panini al latte

Nel latte tiepido, sciogliete il lievito e lo zucchero.

Disponete la farina a fontana con un po’ di sale, e mettete al centro il latte ed il burro fuso.

Lavorate per 15-20 minuti fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso. Se fosse troppo duro, aggiungete un altro po’ di latte tiepido, se fosse troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di farina. :)

Coprite e fate lievitare per almeno due ore, fino a raddoppiamento del volume.

Con l’impasto dei panini al latte, fate un salsicciotto e tagliate dei pezzetti di impasto del peso di 35g.

Prendete ogni pezzetto di impasto, lavoratelo un po’ e formate i vostri panini al latte in questo modo:

tirate i lati dell’impasto e portateli verso il basso

schiacciate la base con le dita e fate passare l’impasto come in foto attraverso le altre due dita della mano (è piu’ difficile a dirsi che a farsi 😀 ).

Alla fine dovrete ottenere una pallina bella liscia in superficie. :)

Mettete i panini su una teglia con carta da forno e coprite.

Fate lievitare un’altra mezz’ora.

Spennellate con l’uovo sbattutto.

Cuocete i panini al latte in forno preriscaldato a 200° per circa 15-20 minuti. Il forno non deve essere ventilato per evitare che si secchino! :) Coprite con un panno e lasciate raffreddare, in questo modo rimarranno morbidi.

Ed ecco i miei panini al latte. :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso a temperatura ambiente. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP