Tortine di pere e mandorle

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Se provate a fare queste tortine di pere e mandorle la prima cosa che vi stupirà sarà l’odore: avevano un profumo che sembrava chissà quale ingrediente segreto avessi messo! 😀 Ne sto mangiando una ora mentre scrivo la ricetta, e non so perchè ma le vedrei bene in una vetrina di qualche pasticceria-panificio francese. :)

Con lo stesso impasto, se non avete gli stampini per crostatine, potete fare dei muffin, cuocendoli qualche minuto in più. :)

Buona giornata a tutti e provate queste tortine alle pere! 😉

 

Ingredienti

100 g di farina
50 g di zucchero
1 uovo
50 g di olio di semi
50 g di latte
5 g di lievito per dolci
100 g di pere piccole
30 g di mandorle pelate
cannella

Preparazione

In una terrina lavorate uovo e zucchero.

Aggiungete latte e olio.

Aggiungete farina, lievito e cannella setacciati.

Lavate le pere, sbucciatele, eliminate i semi e le due estremità. Tagliatele a fette di circa mezzo centimetro.

Versate l’impasto delle tortine negli stampini imburrati e infarinati.

Aggiungete le pere e le mandorle tritate grossolanamente.

Cuocete le tortine di pere e mandorle in forno preriscaldato a 170° per circa 10-15 minuti.

Varianti

Raddoppiando le dosi, potete fare un'unica torta del diametro di 24 cm, facendola stare in forno una decina di minuti in più. Se avete poco tempo, potete aggiungere le pere tagliate a cubetti e le mandorle all'impasto, e poi cuocere il tutto negli stampini per muffin (imburrati e infarinati), magari facendoli cuocere 5 minuti in più.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:20

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 14 commenti a "Tortine di pere e mandorle"

(media voti:5 su 14 commenti)
  1. grazie a te miriam! :)

  2. In occasione di una cena preparata con poco tempo a disposizione qs é stato il dolce ideale:buono di veloce esecuzione e piaciuto tanto…grazie Elena!!

  3. queste son le ricette che ti salvano! 😀

  4. Metti un invito all’ultimo minuto e devi andare a casa di un’amica… Ecco, queste mi hanno salvato.. Pochi minuti e l’impasto era pronto.. E mentre loro cuociono io mi faccio “bella”.. Vista la stagione ho sostituito le pere con le pesche, sono andate a ruba!!!!! Grazie!!!!

  5. grazie cristina. :)

  6. Sono strepitose queste tortine!!! In due settimane le ho già fatte 3 volte…da leccarsi i baffi! :-)

  7. grazie raggaella! rendi felice chi ti sta intorno! 😀

  8. ciao elena buonissima anche questa ricetta, ho fatto un’unica torta raddoppiando le dosi solo che ho aggiunto del succo di limone sulle pere…è piaciuta a tutti… il tuo sito mi piace molto rischio davvero di cucinare di tutto per la gioia di chi mangerà con me!!!

  9. grazie mille mariangela. :)

  10. Ciao Elena,
    qualche giorno fa è stato il compleanno del mio bimbo e cercando qualche spunto sono incappata in questo sito.
    Mi ha colpito questa ricetta ma avendo una 20 di persone a merenda non potevo certo fare 20 tortine ed ho fatto una torta unica.
    Ancora si stanno leccando i baffi!
    complimenti sei davvero brava!

  11. grazie! 😀
    sì sammy, potresti mettere magari delle mele! :)

  12. Buoneeee,ne mangerei una adesso,proverò a farli,posso mettere anche altra frutta? buona giornata Sammy….

  13. brava elena sei sempre la number one!simo

  14. devono essere buone…golose!!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP