Torta al cocco e pesche vegan

 

Qualche giorno fa è stato l’anniversario dei miei genitori e volevo preparare una torta che mia made, che non può mangiare uova e latte, potesse apprezzare. Così ho acceso il forno ed ho preparato questa torta al cocco e pesche vegan. :)

Mia madre ne è stata felicissima e ne ha mangiata quasi metà! :D

Se non avete necessità di dolci senza lattosio, potete usare il latte normale per fare la crema al cocco. ;)

Buona giornata e buon rientro a chi torna a lavorare! :)


difficoltà
cottura:
40 min
preparazione:
30 min
persone:
10

INGREDIENTI


Per il pan di spagna senza uova:
 200 g di farina
 100 g di fecola di patate
 16 g di lievito per dolci
 180 g di zucchero
 100 ml di olio di semi
 250 g di acqua
 buccia di limone

Per la farcia e la copertura:
 500 ml di latte di soia
 150 g di farina di cocco
 1 bacca di vaniglia
 90 g di zucchero
 80 g di farina o fecola di patate
 150 g di nocipesche
 zucchero a velo q.b.

Preparazione

In una terrina mettete zucchero, olio e acqua.

 

Mescolando con una frusta, aggiungete poco alla volta farina, fecola di patate e lievito setacciati.

 

Aggiungete la buccia di limone.

 

Mettete il composto in una teglia del diametro di 26cm di silicone o rivestita di carta da forno.

 

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora. Lasciate raffreddare.

 

Preparate la crema al cocco.

Scaldate il latte di soia con la bacca di vaniglia e la farina di cocco.

 

In una terrina mescolate zucchero e farina. Aggiungete il latte di soia poco alla volta, dopo aver eliminato la vaniglia.

 

Ponete sul fuoco e cuocete per circa 5-10 minuti, finchè la crema al cocco non si sarà rassodata.

 

Lasciatela raffreddare.

Tagliate le nocipesche a metà. Eliminate il seme e tagliatele a fettine sottili mezzo cm.

 

Tagliate il pan di spagna a metà. Mettete la crema e adagiate metà delle fette di nocipesca.

 

Coprite con l’altra metà del pan di spagna, spolverate con lo zucchero a velo e decorate con le pesche rimaste.

Ed ecco la vostra torta vegan. :)

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.





Visitato 11825 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 27 agosto 2012 alle 11:29

Categoria: Dolci senza lattosio, Ricette senza lattosio, Ricette senza uova, Ricette vegan, Torte di compleanno
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 21 commenti a "Torta al cocco e pesche vegan"

(media voti:5 su 21 commenti)
  1. Non sarebbe meglio l’olio di oliva?

  2. sembra buona ed anche molto bella da vedere!!!

  3. sasa’: io so che per i dolci l’olio d’oliva ha un sapore troppo forte, mentre quello di semi è piu’ neutro. :)
    delizia: grazie! :)

  4. Bellissima!!!

  5. grazie guendalina. :)

  6. mi piace l’idea di un dolce un po più light ma dato.che fortunatamente nn sono intollerante a nulla, posso mettere il latte normale giusto? il mio desiderio di sempre è quello di saper fare una buona farcia al.cocco (che adoro)…. spero che con questa ricetta mi si soddisfi :p grazie come sempre elena!!

  7. si raffa, se non hai problemi di untolleranza, puoi usare il latte normale, e magari una volta raffreddata la crema la cocco, puoi aggiungere un po’ di panna montata. :)

  8. io uso il latte piu giorni della granarolo e migliore di quello di soia

  9. buono a sapersi. :D

  10. Fantastica!! L’ho provata e l’impasto mi è venuto molto bene.. Per non parlare del sapore! :)

  11. grazie barbara! :)

  12. Ciao! Ho provato a fare la tua splendida torta … però mi è venuta un pò troppo farinosa, cioè si sentva particolarmente il sapore della farina … che trucchetto posso usare affinchè si possa sentire meno? Roberta..

  13. roby puoi aggiungerci un altro po’ di acqua, oppure bagnarla leggermente con uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato al limone! :)

  14. Sto pensando di metterla in frigo per renderla piu’ fresca e cambiare frutto perche’ le pesce non ci piacciono… Quale frutto mi consigli che si “sposi” con il cocco?. Grazie

  15. io direi delle fragole! :)

  16. ciao, volevo sapere se si possono sostituire le pesche con frutti di bosco
    perché sono allergica a quasi tutta la frutta compresa quella secca. posso mangiare solo agrumi, banane e frutti di bosco. ciao grazie

  17. certamente dany! :)

  18. Ciao Elena, la tua torta sembra ottima, stavo cercando uno spunto per il compleanno di mia figlia (2 anni) e credo di averlo trovato, anche se come hai suggerito nei commenti, sostituirò le pesche con le fragole essendo a maggio.. Vorrei segnalarti che nelle prime righe della ricetta compare un link strano…”cheap online sales viagra”.. non vorrei che qualcuno si fosse intrufolato nel tuo sito e ti stesse facendo qualche scherzetto ;)
    Tanti complimenti come sempre, sei bravissima!! :)

  19. ciao valeria grazie! :)
    io ho controllato, ma non vedo alcun link! :( riesci a mandarmi una foto della schermata? puoi mandarmela via mail a info@gnamgnam.it!

  20. Innanzitutto complimenti per il sito! Sto provando diverse tue ricette e sono tutte ottime :) Una domanda: posso usare il latte di riso per la farcia? Il latte si soia trovo lasci un sapore troppo forte per me (non apprezzandolo particolarmente poi lo sento subito)

    GRAZIE!!

  21. ciao martina, grazie! :D allora, mi viene il dubbio solo perchè ho mio cugino che è vegano e mi dice che pare che il latte di riso non addensi a dovere, quindi non so dartene la certezza! Se però provassi, fammi sapere, così sfatiamo del tutto questo mito! :D

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*