Polpette di pane

 

Qualche giorno fa avevo non so quanto pane in frigo. Inizialmente avevo pensato di fare le polpette di carne, convinta di avere della carne macinata nel freezer. Ma una volta scoperta la dura verità, ovvero che non avevo carne, ho deciso di fare delle polpette di pane. Se ti viene una voglia, l’unico modo per farla passare è soddisfarla. :D

Così ho preparato delle polpette di pane con un po’ di fontina e tanto pepe. Erano davvero buone ed ho evitato di buttare il pane. :P Provatele, in tutte le loro varianti! :)


difficoltà
cottura:
5 min
preparazione:
15 min
persone:
4

INGREDIENTI

 500 g di pane raffermo
 2 uova
 250 ml di latte (anche di piu' se il pane è molto secco!)
 150 g di fontina
 30 g di parmigiano grattugiato
 sale
 pepe
 pangrattato q.b.
 olio di semi per friggere

Preparazione

Fate ammorbidire il pane con il latte.

 

Aggiungete le uova, la fontina a cubetti, il parmigiano, un po’ di sale ed il pepe.

 

Impastate e formate le vostre polpette di pane.

Passatele nel pangrattato.

 

Friggete le polpette di pane in abbondante olio, un paio di minuti per lato.

 

Servite le polpette di pane. ;)

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 12763 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 12 luglio 2012 alle 02:49

Categoria: Antipasti sfiziosi, Fritture, Ricette facili e veloci, Ricette vegetariane
Altre categorie:

Come riutilizzare ingredienti:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 25 commenti a "Polpette di pane"

(media voti:4.5 su 25 commenti)
  1. Ma che bella idea x riciclare il pane raffermo,la proverò appena ho del pane da godere,buona giornata Sammy….

  2. brava buone,belle ……..ma la mia nonna le faceva 50 anni fa’

  3. buone e ottima idea x consumare il pane!!!

  4. sammy e delizia: graie. :)

    anna: e quindi? :)

  5. Ottime, ne sono certa! le farò per me stessa, sai che il mio maritino non mangia formaggi neppure a pagarlo :D

  6. mmhh!!ho un sacco di pane avanzato..bella idea!! tutte le tue ricette sono superrrrr!!!

  7. grazie ragazze! :)

  8. ti do’ un piccolo consiglio ……..aggiungi un pizzico di bicarbonato all’impasto …….ciao

  9. grazie per il suggerimento. :)

  10. Molto molto buoni ottimi

  11. grazie. :)

  12. complimenti per la ricetta,considerando che abbiamo sempre del pane in casa,non solo è sbrigativa,per quanto è squisita

  13. grazie patrizia. :)

  14. Favolose! Come quelle della nonna! Le ho provate con sOttiletta e formaggio al salmone… Spettacolo! ;)

  15. grazie ambra! :)

  16. Se immergerete le polpette di pane già fritte in un bel sugo di pomodoro, facendole insaporire bene per qualche minuto, potranno essere scambiate per vere polpette di carne. Presentatele con foglie di basilico fresco e profumato, inganneranno ancora di più!

  17. che bella idea! :)

  18. Ottime Elena!!! Buona idea. Ricetta semplice, veloce e si può realizzare con ingredienti che abbiamo nel nostro frigo. Domani mi dedicherò a queste invitanti polpette di pane. Un bacio e grazie.

  19. ciao rita! fammi sapere, sono davvero buone! :)

  20. Ciao Elena, ieri sera ho preparato le polpette di pane. Squisite!!! I miei familiari li hanno divorati in un secondo. Grazie e complimenti. Sei un vulcano di idee.Baci

  21. grazie rita. :)

  22. Io amo questo ricette per “recuperare” qualche ingrediente.. Fatte e apprezzate, ho usato più latte ma più che mano secco il mio era un’arma per uccidere ;) ;)

  23. uaehaeuhea conosco quest’arma! :D

  24. Ciao volevo sapere se è possibile passarle in forno invece che friggerle. Il mio ragazzo soffre di gastrite e non può niente di fritto. Grazie!

  25. sì dania, le spennelli con poco olio e le cuoci in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 15 minuti. :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*