Pesto alla trapanese

 

 

Il pesto alla trapanese (in siciliano “pasta cu l’agghia”) è una ricetta a base di pomodori, basilico, mandorle e tanto tanto aglio! Il procedimento tradizionale per preparare il pesto alla trapanese, prevede che nel mortaio vengano messi aglio, sale e basilico, poi aggiunte le mandorle tritate gia’ in precedenza e infine i pomodori spellati.

Prima che mi arrivi addosso lo sciame di tradizionalisti, vi avviso che io ho usato il frullatore, per mancanza di tempo. So che in questo modo la ricetta ne risente un po’, ma quando uno ha poco tempo, deve arrangiarsi in qualche modo. :)


difficoltà
preparazione:
10 min
persone:
4

INGREDIENTI

 200 g di pomodori maturi
 20 foglie di basilico
 40 g di mandorle spellate
 4 spicchi d'aglio (ovviamente potete diminuirli se non amate il sapore :) )
 olio extravergine d'oliva q.b.
 pecorino grattugiato

Preparazione

Lavate ed asciugate il basilico.

 

Spellate i pomodori e tagliateli a pezzetti.

 

A questo punto seguite il procedimento tradizionale che ho scritto nell’introduzione, oppure mettete tutti gli ingredienti nel mixer.

 

Ed ecco a voi il pesto alla trapanese. :)

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.





Visitato 6538 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 7 luglio 2012 alle 09:59

Categoria: Creme e salse, Ricette per celiaci, Ricette per l'estate, Ricette senza glutine, Ricette senza uova, Ricette vegetariane

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*