Crostata di fragole

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
60 min
Per:
8
persone

Per il mio compleanno, oltre ad una torta crema e amarena, ho fatto una crostata di fragole. Con il tempo anomalo che ha fatto, ancora si trovano fragole dal fruttivendolo, quindi siete in tempo per preparare la crostata alle fragole. :)

Sebbene sia un dolce semplice, è tra i miei preferiti! Volendo invece di una crostata di fragole grande, potete prepararne una decina più piccole, monoporzione. :)

Vi auguro un buon week end cucinereccio! :)

Ingredienti per la crostata di fragole

Per la pasta frolla:
350 g di farina
125 g di zucchero
125 g di burro
2 tuorli
1 uovo
buccia di limone
Per la copertura:
500 ml di latte
1 bacca di vaniglia
3 tuorli
60 g di farina
120 g di zucchero
500 g di fragole

Come fare la crostata di fragole

Preparate la pasta frolla. Lavorate farina e burro fino ad ottenere un composto “sabbioso”.

Al centro mettete zucchero, la buccia di limone grattugiata, uovo e tuorli.

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Preparate la crema pasticcera. Mettete a scaldare il latte con i semi della vaniglia e mettete anche la bacca in infusione.

In una terrina lavorate tuorli e zucchero.

Aggiungete la farina (e se necessario un po’ del latte).

Aggiungete il latte poco alla volta, filtrandolo, e mescolando con una frusta.

Mettete la crema pasticcera sul fuoco e cuocete a fiamma bassa, mescolando con una frusta continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Ci vorranno 5-10 minuti.

Coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare.

Su un piano infarinato stendete la pasta frolla.

Rivestite una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 28cm. Bucate la pasta frolla e mettete il contenitore in frigo per una ventina di minuti.

Cuocete la base della crostata di fragole in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15-20 minuti. Sfornate e fate raffreddare del tutto.

Tagliate le fragole a fettine.

Mettete la crema pasticcera sulla base della crostata e mettete le fragole come meglio credete. Io ho fatto dei cerchi partendo dalla parte piu’ esterna via via verso l’interno.

Ed ecco la mia crostata di fragole! Volendo, se non la consumate subito, potete spennellare le fragole con un po’ di marmellata di albicocche sciolta con un po’ d’acqua.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP