Arancini di riso

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
30 min
Per:
5
persone

Gli arancini di riso (o come dicono in Sicilia, le arancine ) sono un piatto a base di riso con un ripieno di carne e piselli. Esistono diverse varianti degli arancini: alcuni mettono lo zafferano nel riso in cottura per dare un colore dorato, altri mettono un ripieno senza pomodoro, per una versione vegetariana c’è chi imbottisce gli arancini con verdure a formaggio. Questa è la mia versione degli arancini. :) Il timore di molte persone è che il riso non tenga e tenda a sfaldarsi: tutto falso! Usando un riso ricco di amido come il carnaroli o il roma e cuocendolo come un risotto, il pericolo non c’è. E’ inutile aggiungere uova o altro per addensare il tutto, otterreste solo un impasto semiliquido e pesante.

Io non ho avuto alcun problema con gli arancini di riso, anzi uno sì: riuscire a smettere di mangiarli. 😀

Se volete potete sostituire la mozzarella nel ripieno degli arancini con provola o un altro formaggio filante. :)

Buon inizio di settimana a tutti! :)

Ingredienti

Per il riso:
500 g di riso carnaroli
25 g di burro
50 g di cipolla
800 ml di brodo vegetale
30 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
Per il ripieno degli arancini:
300 g di carne macinata
40 ml di olio extravergine d'oliva
200 ml di passata di pomodoro
50 g di cipolla
50 ml di vino bianco
100 g di piselli cotti
150 g di mozzarella a cubetti
30 g di parmigiano
Per la panatura degli arancini:
1 uovo
pangrattato q.b.
olio di semi per friggere

Preparazione

Preparate il ripieno degli arancini. In una padella fate rosolare la cipolla con l’olio. Aggiungete la carne macinata.

Fatela rosolare 5 minuti e aggiungete il vino bianco. Quando sarà evaporato aggiungete la passata, il sale ed il pepe.

Fate cuocere dieci minuti e aggiungete i piselli.

Mescolate, spegnete e fate raffreddare.

Preparate il riso per gli arancini.

Rosolate la cipolla nel burro. Aggiungete il riso e fatelo tostare un paio di minuti, mescolando.

Aggiungete il sale ed il brodo (caldo!) un poco alla volta, aspettando che si sia assorbito prima di aggiungerne dell’altro.

Fate cuocere il riso secondo il tempo di cottura sulla confezione. Quando il riso è cotto (e ben asciutto!) aggiungete il parmigiano ed il pepe. Spegnete il fuoco.

Lasciate intiepidire il riso (non deve raffreddarsi del tutto!).

Inumidendovi le mani, prendete una porzione di riso (quanto ne entra in una mano!). Formate una palla e scavatene un po’.

Mettete il ripieno nell’arancino.

Chiudete l’arancino con un altro po’ di riso.

Lasciate raffreddare gli arancini.

Passate gli arancini nell’uovo sbattuto

e nel pangrattato.

Scaldate l’olio (non deve dinvetare bollentissimo, altrimenti gli arancini si bruciano fuori e restano freddi dentro!).

Immergetevi gli arancini di riso.

Cuocete gli arancini rigirandoli di tanto in tanto fino a che non avranno un colore bello dorato. Io ho fatto cuocere quasi 5 minuti ogni arancino. :)

Servite gli arancini. O le arancine! 😀

 

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 41 commenti a "Arancini di riso"

(media voti:5 su 41 commenti)
  1. serena grazie mille per i preziosi consigli! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP