Falafel

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
30 min
Per:
10
persone

I falafel sono polpette di ceci arabe, molto speziate e saporite. Ieri io la mia amica Enza abbiamo passato l’intera giornata a cucinare, preparando una cena vegetariana e senza glutine e per avere una serie di ricette da poter mettere  sui nostri rispettivi blog. :) La prima di queste è è per l’appunto la ricetta dei falafel. :)

Abbiamo preparato i falafel servendoli con un’insalata mista, volendo potete servirli con dello tzatziki: ancora più gustosi! :)

Mi raccomando: non usate ceci precotti cotti in barattolo, altrimenti la consistenza dei falafel ne ristentirà! :)

 

Ingredienti

500 g di ceci secchi
50 g di cipolla
50 g di prezzemolo
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di coriandolo
sale
pepe
olio di semi per friggere

Preparazione

Mettete i ceci in ammollo per almeno 24 ore in acqua. Devono essere sempre ben coperti d’acqua, quindi ogni tanto andate a controllare che non l’abbiano assorbita tutta!

In una terrina mettete tutti gli ingredienti dei felafel: i ceci, la cipolla, l’aglio, le erbe, le spezie ed il sale.

A questo punto, a meno che non abbiate un frullatore super potente, frullate il composto dei falafel una piccola quantità per volta.

Fate riposare il composto dei falafel in frigo per un’ora.

Se risultasse troppo morbido, potete aggiungere qualche cucchiaio di farina (per la versione senza glutine ovviamente, usate farina senza glutine!). Noi ne abbiamo aggiunti 4 cucchiai. :)

Date la forma ai falafel.

Scaldate l’olio e friggete i vostri falafel fino ad avere un colore bruno.

Asciugate l’olio in eccesso e servite i falafel su una bella insalata! :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:27

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 37 commenti a "Falafel"

(media voti:4 su 38 commenti)
  1. grazie a te! :)

  2. Adoro i ceci…..molto interessante GRAZIE

  3. Grazie mille!!!!

  4. no no, vanno solo messi in ammollo! :)

  5. Ciao scusa nn mi è chiaro se i ceci vanno o no fatti prima cuocere…grazie Marta

  6. mi fa piacere viola! :)

  7. Ottimi brava continua con ricette vegan mi stai appassionando

  8. buono studio allora! 😀

  9. Scusami per il ritardo con cui ti rispondo!
    Per le dosi sono andata un pò ad occhio ma devo dire che sono venuti veramente buoni, un pò secchi come consistenza, ma ho letto dai commenti precedenti che così devono essere.
    Grazie ancora di tutto ,ora studio cosa preparare per questo week end!!

  10. grazie chiara, per le lodi e per gli auguri! :) allora i semi di cumino vanno benissimo, il coriandolo mi sa che il compilatore di ingredienti automatico che avevo ha passato direttamente da 1 rammo a 10, quindi ora correggo! 😀 fammi sapere come ti sono venuti. :)

  11. Ciao! Innanzi tutto tantissimi auguri di gioia e di serenità per il tuo compleanno!!
    Hai fatto davvero uno torta fantastica, viene veramente voglia di prenderne una fetta.
    Grazie di tutto: del ricettario, della tua bravura, della precisione con cui spieghi il procedimento delle ricette, della tua semplicità e umiltà.
    Ti seguo da un pezzo e, a dire la verità, ho già un mio ricettario in cui ho copiato alcune tue ricette. Devo dire che , seguendole, è impossibile sbagliare.
    Dopo tutte queste lodi ti chiedo un chiarimento relativamente ai falafel.
    Cumino: in casa ho i semi di cumino. Vanno bene? E’ la stessa cosa?
    Le dosi: 10 grammi di coriandolo sono quasi un vasetto intero di Cannamela. Non è troppo? Comunque li faccio domani..spero vengano bene. AUGURONI ancora!!!

  12. no lucia sono crudi!
    giulia prova ad aggiungedere della farina! :\

  13. Ciao ho provato seguendo passo dopo passo, a fare i falafel. Il composto e’ venuto perfetto e bello sodo, ma appena messi nel l’ollio bollente, i falafel si sono sciolti completamente. Come può essere successo?

    Grazie.

    Giulia

  14. ciao ma scs ma i ceci devo prima cuocerli vero??

  15. che bello lily! ti ringrazio, soprattutto per avermelo fatto sapere! :) :)

  16. Ciao Elena volevo condividerti che o fatto i falafel che buoni mi sono venuti bene e dato che avevo ospiti o fatto i falafel come antipasto poi ravioli ripieni e la torta chesekake e i ricciarielli tutto del tuo blog sapessi che figurone era tutto bello e buono o detto subito che era merito tuo grazieeeeee ciaooooo

  17. ciao lily, se non riesci a digerirla, sì, cuocila pure prima. :) grazie tante e buona giornata. :))

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP