Cipolle in agrodolce

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Le cipolle in agrodolce sono un piatto che volevo preparare da parecchio tempo e quando la settimana scorsa mi hanno regalato delle belle cipolline fresche, non ho resistito! :)

Le cipolle in agrodolce sono un simpatico contorno (a piccole dosi! 😀 ) o servite su un crostino di pane, è un ottimo antipasto. :)

Per le mie ricette in agrodolce ho utilizzato burro ed aceto balsamico. Volendo potete sostituire il burro con l’olio extravergine d’oliva (io lo preferisco perchè piu’ delicato!) e l’aceto balsamico con l’aceto di vino classico, per un sapore meno dolce.

Infine, potete decidere di usarare le cipolline invece delle cipolle in agrodolce. 😉

Ingredienti per cipolle in agrodolce

250 g di cipolle
25 g di burro o olio extravergine d'oliva
20 g di zucchero
50 ml di aceto balsamico (o aceto di vino bianco)
alloro
chiodi di garofano (facoltativi)

Come fare cipolle in agrodolce

Sbucciate le cipolle e tagliatele a listarelle.

In una padella sciogliete il burro con lo zucchero.

Aggiungete le cipolle e lasciatele rosolare 5 minuti.

Aggiungete l’aceto, l’alloro (ed i chiodi di garofano), coprite e lasciate cuocere le cipolle in agrodolce a fiamma bassa per una trentina di minuti, finchè non si saranno ammorbidite.

Servite le vostre cipolle in agrodolce. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:21

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP