Sformato di cavolfiore

Difficoltà:
Cottura:
45 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Ieri per pranzo ho preparato lo sformato di cavolfiore. :) Avevo tutte le pirofile occupate, quindi ho messo lo sformato di cavolo in otto cocottine, e devo dire che erano davvero sfiziose. 😀

Per una versione vegetariana dello sformato di cavolo, basta togliere lo speck. 😉

Se servito come piatto unico, può anche essere un piatto abbastanza leggero (circa 200 calorie a porzione). E’ vero che c’è la besciamella, ma è davvero poca e inoltre non c’è olio nella preparazione dello sformato di cavolfiore. 😉

Se non avete l’aggeggio per cuocere a vapore, potete bollire il cavolfiore. :)

Ingredienti

500 g di cavolfiore
50 g di speck
250 ml di besciamella
40 g di parmigiano grattugiato
peperoncino
sale

Preparazione

Lavate il cavolfiore e tagliatelo a fette.

Cuocetelo a vapore per 25-30 minuti (dipende dallo spessore delle fette :D) o bollitelo.

Sminuzzate il cavolfiore, anche con una forchetta, aggiungete sale, un cucchiaio di parmigiano, due cucchiai di besciamella, lo speck ed il peperoncino.

Mettete il tutto in unapirofila oppure nelle monoporzione. Io ho conservato delle “cupolette” di cavolfiore da mettere sopra per renderli più carini. :)

Spennellate gli sformati di cavolfiore con la besciamella e spolverate col parmigiano.

Mettete lo sformato di cavolo in forno preriscaldato a 180° per cica 15 minuti. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 5 commenti a "Sformato di cavolfiore"

(media voti:3 su 5 commenti)
  1. io l’ho rivisitato rendendolo un composto molto omogeneo, per poi infornarlo con sopra all’ultimo delle fettine di lardo di colonnata!!;D

  2. grazie ragazze. 😀

    francy: sì, puoi metterci il salume che preferisci. 😉

  3. Ciao. Lo speck con cosa potrebbe essere sostituito? con del prosciutto crudo? :)

  4. che buone e anche molto belle!!!

  5. Che idea carina… buonissimo piatto!

TOP