Torta salata con ricotta e cipolle

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 20 min
Preparazione:
30 min
Per:
10
persone

Qualche settimana fa ho preparato questa torta salata senza glutine e vegetariana per una cena con gli amici. :)

Devo dire che la farina senza glutine per questo tipo di ricette mi piace molto perchè rende tutto piu’ friabile. :)

Potete preparare questa torta salata con ricotta e cipolle anche come antipasto di Natale o per capodanno. Una ricetta gustosa che piacerà a tutti. :)

E conq uesta ricetta vi auguro buon Natale, ma soprattutto buon lavoro ai fornelli! 😉

 

Ingredienti per la torta salata con ricotta e cipolle

Per la pasta per torte salate senza glutine:
500 g di farina senza glutine
200 ml di acqua
70 ml di olio extravergine d'oliva
1 uovo
sale
Per il ripieno della torta salata senza glutine:
800 g di cipolle bianche
600 g di ricotta
2 uova
100 g di sedano
100 g di carote
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare la torta salata con ricotta e cipolle

Tagliate le cipolle a listarelle.

In una padella soffriggete cipolla e sedano tagliati a pezzettini piccoli. Aggiungete le cipolle.

Aggiungete un cucchiaino raso di sale, coprite e lasciate cuocere fino a che le cipolle non si saranno ridotte e ammorbidite (io le ho lasciate cuocere circa 30 minuti). Lasciate raffreddare.

Preparate la pasta per torte salate senza glutine. Disponete a fontana la farina senza glutine setacciata e mettete al centro il resto degli ingredienti. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, coprite con la pellicola e mettete in frigo.

Preparate il ripieno della torta salata senza glutine.

Lavorate ricotta, cipolle e uova, aggiustando di sale e pepe.

Stendete l’impasto.

Foderate una teglia circolare del diametro di 28 cm rivestita di carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Mettete il ripieno della tegia e fate le striscioline. Se volete potete spennellarle con uova o latte.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40-50 minuti.

Lasciate raffreddare la torta salata senza glutine prima di servirla. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:37

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP