Soufflè al pistacchio

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

 

Di ritorno dalle vacanze, la mia amica enzina mi ha regalato della farina di pistacchi, chiedendomi di farne buon uso. Ebbene,la prima ricetta che ho deciso di mettere in pratica è stato il soufflè di pistacchi. :)

Tutto è nato da un sogno che avevo fatto dove ingurgitavo una quantità spropositata di dolci al pistacchio. Sono stata per tutta la giornata con questa voglia, e visto che qui nei dintorni dolci al pistacchio non sono facili da trovare (e se si trovano non sono granchè) ho deciso di prepararmelo da me. Beh, che dire? Provate qusto soufflè e fatemi sapere! 😉 Se non trovaste la pasta di pistacchio, potete decidere di prepararla in casa! :)

 

Ingredienti

2 uova (separate tuorli e albumi)
60 g di zucchero
100 g di ricotta
30 g di farina
20 g di pasta di pistacchio
30 g di pistacchi non salati tritati

Preparazione

In una terrina lavorate i tuorli e lo zucchero.

Aggiungete la ricotta setacciata.

Aggiungete i pistacchi tritati.

Aggiungete la farina setacciata.

Aggiungete la pasta di pistacchio.

A parte montate gli albumi e incorporateli delicatamente al composto di pistacchi.

Imburrate e infarinate degli stampini per soufflè del diametro di circa 6 cm.

Versate il composto fino ad un cm al di sotto del bordo.

Infornate i soufflè al pistacchio in forno preriscaldato a 180° (NON ventilato) per circa 25 minuti. La superficie si dovrà leggermente dorare. Non aprite MAI il forno durante la cottura.

Ecco i miei piccoli soufflè al pistacchio che crescono. :)

Sfornate i soufflè al pistacchio e serviteli subito. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 15 commenti a "Soufflè al pistacchio"

(media voti:4 su 15 commenti)
  1. credo di si alice! :)

  2. ciao, in alternativa alla pasta di piastacchio posso usare la crema spalmabile di pistacchio ?(quella che ho è senza l’ aggiunta di cioccolato bianco)

  3. di solito accade quando non sono ben cotti, quando subiscono sbalzi di temperatura e quando apri il forno in cottura! :)

  4. Vado subito al sodo. Perchè i sufflè, e non solo loro (!!), si sgonfiano appena usciti dal forno formando quel terrificante buco al centro?
    PS: Complimenti. Mi piace questo sito. Sono una “dolciera” dilettante (specializzata in torte artistiche); ho imparato tante cose con l’esperienza e il buon senso ma faccio ancora un sacco di errori che non riesco a spiegarmi. Spero in un aiuto.

  5. hai ragione, ho aggiustato. 😉

  6. l’idea è eccezionale ma credo manchi il quantitativo si zucchero…

  7. no melania, li ho visti, ma non so come si chiamino! :\ e grazie mille. :) ce ne sono vari nascosti in giro per napoli, bisogna fare un po’ di attenzione! 😀 i nomi non li ricordo, ma ce ne sono due o tre al vomero, uno a san sebastiano al vesuvio e uno a via epomeo sicuramente. 😛

  8. p.s. nei commenti sopra ho letto che parli di negozi specializzati in dolci, tu da quale ti servi? ciao again

  9. Ciao!

    2 cose:

    1. non riesco a votare la ricetta sorry

    2. parlando di pistacchio sai mica come si chiamano quei dolci al pistacchio e marzapane coi lati al cioccolato che compri da ikea? vorrei troppo farli!!!! :)

    Ormai e’ da quando e’ nato questo blog che lo seguo (abbastanza in maniera silenziosa e’ vero) e ho messo in atto tantissime delle tue ricette, sempre super apprezzate! l’anno scorso ho pure scoperto che abbiamo amici in comune mi sono tipo super gasata….
    tutto questo per dirti mille volte brava!!! e’ sempre piu bello e migliora sempre !
    ad maiora

    ciao
    melania

  10. io non ho proprio scuse !!!! Bronte è distante un’oretta da dove mi trovo io…
    vorrà dire che una domenica mi dedico ad una gita per la caccia ai pistacchi!!!1
    ciaoo!!!

  11. bella ricetta sfiziosa…anche a me piacciono i pistacchi!!!

  12. ragazze la pasta alpistacchio qui a napoli si trova nei negozi specializzati per dolci (specie in questo periodo, in vista della preparazione del torrone morbido dei morti 😉 ). altrimenti potete vedere su internet. :)

  13. Dev’essere molto buono lo proverò sicuramente, ma non ho mai visto la pasta al pistacchio, dove si può comperare?

  14. ciao, sembrano buonissimi…io ho mio marito ke adora il pistacchio..ma dove si trova il concentrato di pistacchio???

  15. Non vedo l’ora di farli!Da donnina previdente avevo preso i pistacchi tritati anche per me.
    Presto partirò in spedizione per trovare questo benedetto concentrato al pistacchio…

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP