Torta salata di cipolle

 

Qualche giorno fa mi sono ritrovata con delle cipolle di tropea che avevo comprato quest’estate e che non ricordavo di avere. :D Il primo pensiero era stato di farne una pasta alla genovese, il secondo: una torta salata di cipolle! :D Essendo una patita delle torte salate, la scelta è stata quasi obbligata. :P

Per questa torta salata di cipolle ho preparato un impasto che non ha bisogno di lievitazione, ideale quando non si ha troppo tempo o fa troppo freddo. Credo che lo userò anche per le prossime ricette di torte salate. ;)

Buona giornata a chi passa di qui! :)

 


difficoltà
cottura:
1 h e 40 min
preparazione:
30 min
persone:
8

INGREDIENTI


Per l'impasto:
 350 g di farina
 150 ml di acqua
 50 ml di olio extravergine d'oliva
 1 uovo
 sale
 pepe

Per il ripieno della torta salata:
 5 kg di cipolle di tropea
 olio extravergine d'oliva
 150 g di brie
 sale
 pepe

Preparazione

 

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette.

 

In una pentola scaldate un po’ d’olio e tuffatevi le cipolle.

 

Mescolatele a fiamma viva per un minuto circa, dopodichè abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere le cipolle fino a che non si saranno ammorbite e ridotte di volumte. Io le ho lasciate cuocere circa un’ora. Aggiustatele di sale e pepe.

 

 

 

Mentre le cipolle sono in cottura, preparate l’impasto.

Setacciate la farina, disponetela a fontana e ponete al centro l’acqua, l’olio, l’uovo, il sale ed il pepe.

 

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.Se l’impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di farina.

 

Una volta che le cipolle saranno cotte e raffreddate, stendete l’impasto per torte salate.

 

Rivestite una teglia del diametro di 26cm (imburrata e infarinata o rivestita di carta da forno) e bucherellate la base con una forchetta.

 

Versate le cipolle.

 

Spezzettatevi il brie e con l’impasto avanzato fate delle striscette. Spennellate l’impasto per torte salate con del latte.

 

Cuocete la torta salata di cipolle in forno preriscaldato a 180° per 30-40 minuti.

 

Lasciatela raffreddare prima di tagliarla a fette.

 

Ed eccovi una bella fetta di torta salata di cipolle. Buon appetito! ;)

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 17123 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 5 ottobre 2011 alle 11:10

Categoria: Ricette vegetariane, Rustici e torte salate

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 21 commenti a "Torta salata di cipolle"

(media voti:5 su 21 commenti)
  1. anche a me piacciono tanto le torte salate, interessante l’impasto che hai preparato tu…brava!!!

  2. Ottima bella ricetta invitante

  3. Si possono usare altre tipo di cipolle? A mio marito piacciono le Vidalia !!!

  4. grazie. :)

    sì santa, puoi usare anche un altro tipo di cipolle. ;)

  5. dev’essere veramente buona. La proverò sicuramente!!!!

  6. Grazie per la pronta risposta !!!

  7. Complimenti, solo a vederla mi è venuta l acquolina in bocca! La farò di sicuro!!!!

  8. DELIZIOSA… IMPASTO SEMBRA FACILE E VELOCE.. DEVO PROVARLA… POSSO USARE QUESTO IMPASTO ANCHE PER LE ALTRE TORTE SALATE??? ANZI CHE IL BRIEE COME SI PUO SOSTITUIRE ..ALTRO FORMAGGIO O WUSTER?? GRAZIE MILLE..HO SCOPERTO OGGI IL TUO SITO..

  9. cerrto che puoi usarlo torroncina. :) puoi usare un qualsiasi formaggio, asiago, scamorza etc. :)

  10. Bello il tuo lavoro spiegato benissimo con foto accurate (l’ultima poi dice mangiami)mmmmm…che acquolina, grazie mille, una miniera di idee per torte salate, credo che visiterò spesso, ciao.

  11. Bravissima ha fatto un lavoro accurato e ricco di informazioni ,fai venir voglia di fare subito una delizia simile, l’impasto mi incuriosisce ,olio al posto di burro o simili, mi piace ,credo tornerò spesso,grazie di cuore.

  12. Davvero complimenti!!! è proprio invitante questa torta salata! Da provare assolutamente!!!

  13. grazie! :)

  14. a me sembra che la pasta sotto non sia cotta manco un po.

  15. tizy non è un fatto do cottura, è che le cipolle erano molto umide e quindi s’è bagnata la pasta durante la cottura! si può evitare “isolando” la pasta con delle fette di prosciutto, ad esempio. :)

  16. vorrò provarla!

  17. fammi sapere carlo! :)

  18. Ciao, ho fatto ieri questa ricetta per il mio compagno a cui piacciono molto le cipolle (invece a me quasi per nulla). E’ stata sorprendentemente buona! Lui l ha divorata ed anche a me è piaciuta. Penso che la rifaro’ spesso. E’ composta da pochissimi ingredienti, la classica cucina povera che invece è più buona del caviale ed anche a me che non so cucinare è riuscita benissimo. Seguo il tuo blog e provo spesso a ripetere le tue ricette. Grazie. e…buona cucina! ciao

  19. ti ringrazio di cuore ornella! :) anche io concordo sulla cucina povera: basta poco per fare dei piatti saporiti e sani. :)

  20. buonissima!!!!!!!!!!!complimenti.sei bravissima ricette semplici ma gustose.

  21. grazie mariangela! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*