Pollo al forno

Avevo già inserito la ricetta del pollo al forno, solo che questa volta ho deciso di fare un pollo intero al forno! :D

Qualche anno fa comprai quell’aggeggio che si vede di solito nei film americani quando preparano il tacchino per il il giorno del ringraziamento e che potrete vedere nelle foto. Da lì ho sempre avuto il chiodo fisso del pollo al forno intero. Ebbene, la settimana scorsa l’ho fatto. :) Il procedimento è simile a quello del pollo al forno già a pezzi. Deve solo cuocere per più tempo. :) Ma passiamo alla ricetta. ;)


difficoltà
cottura:
1 h e 30 min
preparazione:
15 min
persone:
6

INGREDIENTI

 3 kg di pollo (intero, già pulito!)
 200 g di cipolle
 rosmarino
 1 kg di patate
 400 g di piselli
 50 ml di vino bianco
 olio extravergine d'oliva
 sale
 pepe

Preparazione

Prendete il vostro pollo già pulito e privato delle interiora. :)

 

 

All’interno mettete il rosmarino, del pepe e la cipolla tagliata grossolanamente. :)

 

 

Metteteil pollo in una teglia da forno unta e spennellatelo con dell’olio.

 

 

Mettete in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora.

Nel frattempo ho sbucciato le patate e le ho tagliate a cubetti. Potete decidere se cuocerle insieme al pollo oppure (come ho fatto io), friggerle prima un po’, diciamo 4-5 minuti. Conditele con olio, sale, pepe, rosmarino e cipolla e tenetele da parte.

 

 

Dopo la mezz’ora, togliete il pollo e aggiungete il vino bianco. Mettete il pollo in forno altri dieci minuti.

Aggiungete le patate e ungete col il grasso del pollo al forno che si sarà depositato sulla base della teglia.

 

 

Rimettete in forno e fate cuocere altri 30-40 minuti. I tempi di cottura sono indicativi, dipende da quanto è grande il pollo. ;)

A fine cottura, aggiungete i piselli in barattolo (sono già cotti di solito, quindi vanno aggiunti alla fine :) ).

Tenete altri 5 minuti in forno e servite. :)

Ecco il mio pollo al forno. ;)

 

 

 

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.





Visitato 45522 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 5 agosto 2011 alle 07:00

Categoria: Secondi di carne, Secondi piatti
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 24 commenti a "Pollo al forno"

(media voti:5 su 24 commenti)
  1. Io lo farei senza piselli…ma forse con un pò di funghetti!

  2. anche! :D

  3. inviatemene altre all’e-mail che vio dato

  4. il pollo al forno e’ il nostro tipico pranzo domenicale iralndese le patate ed il pollo le cuciniamo insieme e per un pollo di 2kg ci vogliono circa 2-2 1/2 ore. Se ti va ti mando la ricetta via email.
    Baci Daniela

  5. volentieri. ;)

  6. tutto buono lo preparo domani,grazie a volte per quelli come me con poca fantasia serve avere sempre ricette nuove.ciao

  7. Scusa ma ho trovato solo oggi il tuo messaggio. Solitamente il tempo di cottura del pollo e di 30-40 minuti per ogni 500 gr piu’ 10 minuti per il riposo. Ad una temperatura di 200 gradi. Io ho il forno ventilanto quindi lo cuocio a 190 gradi, per 2,5 ore perche’ mi piace croccante la pelle. Il pollo va messo con il petto all’insu’ in una teglia piu’ o meno come quella usa e getta che usi te e devi usare, lo so che sembrera’ strano, 1 tazza, 1 1/2 di olio vegetale (o qualunque olio usi per friggere)Versa l’olio facendolo cadere sul pollo,poi con le mani strofina sale e pepe sul petto e la parte esposta delle coscie. Infila nel forno. Nel frattempo prendi le patate, io considero 3 patate di media grandezza per persona; lava e pela le patate e tagliale in tre parti e falle bollire: Quando bollono conta 5 min, toglile dal fuoco e scolale: la parte esterna della patate si rompera’ un po’, e non importa perche’ questo le rendera’ piu’ croccanti quando le cuoci. Se poi non vuoi cuocere le patate puoi metterele crude insieme con il pollo nella teglia ma non le devi tagliare a pezzi e devono essere tutte piu’ o meno uguali.
    Predi la teglia con il pollo dal fuoco e aggiungi le patate all’olio super bollente. Aggiungi con un cucchiaio un patata alla volta per evitare che l’olio schizzi. Metti nel forno e fai cuocere e di tanto in tanto usando l’olio di cottura versalo con un cucchiaio sul pollo e le patate. Piu’ ungi pollo e patate, piu’ diventeranno dorate e croccanti. Quando il pollo e’ cotto(solitamente si usa fare un taglio tra la coscia ed il petto e se il succo e’ chiaro e’ cotto, se invece e’ un po’ rosaceo non e’ cotto). Cmq i tempi di cottura sopra riportate dovrebbero andare bene ma ovviamente dipende dal forno: come dicevo quando il pollo e’ cotto toglilo dalla teglia e mettilo in un piatto da portata e coprilo con il foglio di alluminio e fallo riposare 5-10 min in questo modo la carne e’ piu’ morbida e succosa. Lascia le patate nella teglia e falle cuocere per i restanti 10 min. Quando sei pronta a servire, prima di tagliare il pollo, prendi la patate arroste mettili su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, taglia il pollo e servi. Solitamente ci aggiungiamo anche un contorno di verdura cotta al vapore come carote, broccoli, cavolfiore, piselli ed il pure di patate fatto solo con il burro ed una salsa chiamata Gravy. Se il pollo avanza puoi usarlo per la famosa Caesar Salad, o nei panini con insalata e pomodori e cetrioli sale e pepe, o per i piatti messiccani. Spero di essere stata chiara se hai qualche dubbio scrivimi.
    Baci D.

  8. grazie daniela. :)

  9. se si usa un forno a gas il risultato e lo stesso oppure vienne gommoso

  10. viene buono lo stesso. ;)

  11. carissima ragazza complimenti, ma dovrò invitarti a trapani in sicilia per farti gustare delle pietanze altrettanto gustose ;)

  12. ricetta squisita !!!!!! Ho fatto il pollo proprio la settimana scorsa seguendo questa ricetta !!! E’ venuto BUONISSIMO !!!!! non potevo non fartelo sapere !!
    Ti faccio anche tanti complimenti per il blog in generale che seguo molto volentieri…. lo trovo davvero fatto benissimo :) è tra i miei preferiti ;-)

    complimenti davvero !!!

    anche io tra l’altro ho da poco aperto un piccolo blog casalingo…. ovviamente niente in confronto al tuo :) il mio è molto “artigianale” :) ma mi farebbe piacere venissi a dare un’occhiata :) http://www.cucinadicasamia.altervista.org

    cmq ti continuo a seguire e presto proverò qualche altra tua ricetta !!

    continua così ! :) sei davvero molto in gamba :)

  13. Ottima ricetta Elena ! Devo provarla !…..mi piace troppo anche quella di Daniela , ma i tempi di cottura ed il procedimento sono troppo lunghi . Provero’ ad usare la ricetta di Daniela , accorciando i tempi di lavorazione .In laboratorio posso farlo .Cercavo appunto un nuovo tipo di ” pollo “…da lanciare sul mercato al posto del classico “pollo allo spiedo ” , “pollo a legna ” .Adesso uno spunto c’e l’ho !!……Se diventero’ ricco te lo faro’ sapere !! ahhaaahhhaaahaahaaha!!!!!Grazieeeeeee !!!!!

  14. grazie mille a tutti! :)

  15. ???????????????????????????????????????

  16. per insaporire il pollo bisogna mettere dentro l’aglio con il rosmarino! nella teglia anche le cipolle!

  17. Innanzi tutto grazie per le tue ricette sono molto utili, poi che io ho IPAD vado ancora meglio nella preparazione. Complimenti per la ricetta del pollo con patate il lo fatto passo passo come lo hai descritto tu è mi è venuto fuori una meraviglia veramente sono rimasto soddisfatto. Complimenti per la passione che metti nel descrivere le piatanze e complimenti anche per le foto inserite danno proprio l’idea del piatto come deve uscire. Brava Brava Sebastiano da Verona

  18. ti ringrazio di cuore! :)

  19. Lo farò stasera a cena :)

  20. bene! :D

  21. Io lo preparo spesso al “cartoccio” cioè, avvolto in carta stagnola ,mettendoci sle ,pepe ed aromi,ma non l’olio, perche sfrutto il grasso che fuoriesce dalla carne durante la cottura.. E’ moltoleggero e gustoso.. Eppure c’ gente, che m’ha deriso ed offeso per la ricetta.. (ma m’ha offeso anche x altre cose rovinandomi il giorno di Natale) BUON ANNO A TUTTI!

  22. helly non ci pensare, la prossima volta che cucinassero loro! :D

  23. Grazie x la solidarietà.. Di uoo auguri x uno splendido 2014!

  24. anche a te helly! ^_^

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*