Fiori di zucca fritti

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

I fiori di zucca sono i fiori della pianta della zucchina e della zucca e vengono generalmente consumati fritti, sia semplici che ripieni. :) A Napoli vengono generalmente chiamati ciurilli. :)

Ieri ho preparato i fuori di zucca in pastella; volendo potete variare facendo i fiori di zucca ripieni di ricotta e pepe o magari mozzarella e prosciutto. 😉

Prima di passare alla ricetta, vi do giusto un paio di dritte per ottenere una frittura come si deve. :)

-L’olio deve essere abbondante in modo da poter friggere uniformemente il cibo.

-Assicuratevi che sia ben caldo (magari mettendo un pezzetto di ciò che dovete cuocere e vedendo quando inizia a friggere. Io ci ho mezzo un po’ di pastella 😉 ).

-Non fate bruciare l’olio, altrimenti otterrete una frittura troppo cotta fuori e cruda dentro.

-Appena togliete dall’olio i fiori di zucca (o qualsiasi cosa stiate preparando), mettete subito su carta assorbente e aggiungete il sale. In questo modo la frittura verrà più asciutta.

Bene, dopo questi piccoli suggerimenti, passiamo ai fiori di zucca fritti. 😉





Ingredienti

20 fiori di zucca
150 g di farina
2 uova
100 g di acqua
sale
pepe
olio di semi

Preparazione

Pulite i fiori di zucca.

Tagliate di lungo la parte morbida della corona.

E con le mani o un coltellino, eliminate il gambo e il pistillo.

Eliminate poi le parti spinose rimaste attaccate al fiore di zucca.

Sciacquateli ed asciugateli.

Preparate la pastella.

Disponete a fontana la farina setacciata. Ponete al centro le uova.

Iniziate a lavorare con una forchetta incorporando un po’ alla volta la farina.

Aggiungete l’acqua, il sale ed il pepe.

Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Tuffate i fiori di zucca nella pastella.

Fate scaldare l’olio in una pentola stretta e alta.

Appena l’olio sarà caldo, cuocete i fiori di zucca in pastella pochi per volta.

Rigirate durante la cottura.

Appena saranno dorati, togliete i fiori di zucca dall’olio, asciugateli e salateli.

Servite i fiori di zucca fritti ben caldi. :)

 

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 28 commenti a "Fiori di zucca fritti"

(media voti:4.3 su 28 commenti)
  1. grazie alesandra! :)

  2. semplice ed efficace come spiegazione e immagini, adatta anche a principianti,mlt buono il risultato!

  3. sì giovanna, devono essere immersi nell’olio. :)

  4. Ciao! ieri ho provato a farli…ma non si sono gonfiati…ho sbagliato la frittura???? ci vuole molto olio??? il sapore era buono…peccato!
    Grazie e complimenti!

  5. ciao marisa, fammi sapere! :)

  6. oggi mi sento in vena di fiori che rallegrinino queste giornate grigie.spero vengano buoni. ciao a tutti

  7. grazie a te. :)

  8. Ho seguito passo passo la tua ricetta: risultato eccellente. Grazie

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP