Pollo alla birra

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Il pollo alla birra è una ricetta veloce e molto saporita da preparare. :) Un paio di giorni fa ho guardato in frigo e, visto il pollo e vista la birra, l’accostamento è stato facile. 😀

Vi consiglio di aggiungere il sale verso la fine, dopo aver assaggiato il sughetto del pollo alla birra. Avevo messo mezzo cucchiaino di sale ma è risultato salatissimo ed ho dovuto salvare il tutto aggiungendo delle patate a cubetti poco prima della fine della cottura. Per chi non lo sapesse questo è un vecchio trucco che aiuta a salvare un piatto quando vi accorgete troppo tardi di aver aggiunto troppo sale. 😛

Passiamo alla ricetta del pollo alla birra. 😉

Ingredienti

8 pezzi di pollo (quelli che preferite, anche tutte cosce :) )
100 g di carote
50 g di cipolla
olio extravergine d'oliva
30 g di burro
66 cl di birra (io ho usato una chiara doppio malto)
sale (se necessario)
pepe
10 g di amido di mais (o farina)

Preparazione

Tagliate la cipolla e la carota dopo averle lavate e sbucciate.

In una pentola dai bordi alti, fate sciogliere olio e burro.

Soffriggete cipolle e carote.

Rosolate il pollo per un paio di minuti, rigirandolo.

Versate la birra.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti.

A fine cottura togliete il pollo alla birra dalla padella e aggiungete l’amido setacciato, girando a fiamma viva per far addensare il fondo di cottura.

Servite il vostro pollo alla birra. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 19 commenti a "Pollo alla birra"

(media voti:5 su 19 commenti)
  1. le cose semplici sono le piu’ difficili da sbagliare! allora: piastra rovente, se non è ben antiaderente, meglio ungerla con un tovagliolini intriso d’olio (magari prima di scaldarla, per non ustionarti! :) ). il sale va aggiunto dopo la cottura, per evitare che rilasci i succhi mentre la cuoci. se vuoi, in precedenza la puoi mettere a marinare, per dare un sapore particolare. una volta messa la carne, non muoverla troppo, altrimenti si secca. va girata solo quando è cotta da un lato! per il tempo di cottura, dipende dallo spessore e da quanto (e se) la vuoi al sangue. in genere le fettine sottili sottili, basta cuocerle un minuto, max 2 per lato. :)

  2. Ciao Elena! Ho provato a sperimentare il tuo pollo alla birra e devo dire che è venuto molto buono! Avendo solo 4 coscettine per la birra sono andata un po’ a occhio e mi è venuto un po’ troppo sugoso, ma ho provato ad ovviare mettendo un po’ più di farina a fine cottura che, con le patate che avevo messo all’inizio, ha creato una deliziosa cremina…salvata al 90°!! 😉
    Posso chiederti un consiglio su come cucinare una semplice fettina..o bistecca, alla piastra? Sembra semplice ma non mi viene mai molto bene! :(
    La carne va condita prima? Va unta con un po’ di olio? La piastra quanto va scaldata? E il sale lo devo mettere prima o dopo? Quanto deve stare?
    Grazie 1000! :)

  3. ilenia ho corretto, 66cl! grazie per la segnalazione. :)

  4. Ciao Elena,
    ma 66ml o 66 cl di birra?

    Grazie,
    Ilenia

  5. grazie per la variante! 😀

  6. Il pollo alla birra è uno dei piatti preferiti dalla mia famiglia ma non metto la carota e la cipolla, faccio invece delle incisioni alla carne con un coltello appuntito e metto dentro aglio e rosmarino. Buonissimo!!

  7. grazie a te! :)

  8. buonissimo!!!!!!piace a tutti,grazie molte.

  9. grazie! fammi sapere! :)

  10. mmmh mi mangio il computer quasi quasi comunque la provo grazie amico:)

  11. Benissimo ! :) Ti ringrazio 1000 per l’info. Domani allora si procede alla preparazione XD

  12. Io le ho messe verso la fine e infatti sono rimaste un po’ crude. se vuoi servirle come contorno, mettile fin dall’inizio col pollo. 😉

  13. L’ho provato più volte… una ricetta buonissima!!!

  14. buonissimo non avevo mai mangiato il pollo alla birra……. ottimo

  15. Ciao. La ricetta mi è piaciuta subito e la metterò in pratica quanto prima. Solo una cosa volevo chiederti, l’idea delle patate è stata ottima, anche se più per necessità che per volontà (come saggiamente spieghi) ma per accompagnare il pollo come piccolo contorno è interessante. E con ciò volevo chiederti qualche precisazione in più su come e quando metterle (le hai prima sbollentate o a crudo? Le hai messe prima con il pollo o dopo aver ristretto il sugo?). Ti ringrazio per la risposta.

  16. grazie delizia. :)

    fun&food: il sughetto mi è rimasto un po’ amarognolo, ma il pollo no! :)

    rosanna: penso proprio di sì. 😉

  17. Sembra molto invitante. Mi domandavo: si potrebbe procedere allo stesso modo con del coniglio?

  18. Ciao, seguo spesso il tuo blog, il tuo pollo alla birra è venuto bene? io ho provato a farlo una volta e il risultato è stato piuttosto amarognolo (penso sia dipeso dal tipo di birra utilizzata) e ho dovuto correggerlo con un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Con la bionda doppio malto vado sul sicuro? Grazie e buona serata!!

  19. bella ricetta…mai assaggiato il pollo alla birra…deve essere buono!!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP