Torta foresta nera

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
40 min
Per:
12
persone

La torta foresta nera è un dolce goduriosissimo a base di cioccolato, amarene e panna, originario della Germania. Come per la sacher, è praticamente impossibile trovare una ricetta ufficiale (io almeno non l’ho trovata :P).  Così ho fatto di testa mia. :)

Ho scelto di fare la torta foresta nera per il mio compleanno, insieme ad altre due torte. 😀

In questo caso ho preparato una torta foresta nera senza glutine. Se non ne avete necessità, potete sostituire fecola e il mix senza glutine con della farina normale. In questo modo vi verrà ancora più soffice. 😉

Un’ultima cosa, visto che faceva mooolto caldo, ho utilizzato la panna di latte per l’interno e quella vegetale per la decorazione della torta foresta nera, altrimenti i ciuffetti non sarebbero mai rimasti su! 😛

Ingredienti

Per la base:
100 g di cioccolato fondente
4 uova
120 g di burro
150 g di zucchero
30 g di fecola di patate
30 g di farina senza glutine
30 g di cacao
16 g di lievito per dolci (assicuratevi che non contenga tracce di glutine!)
Per la farcia e la copertura della torta foresta nera:
300 g di amarene
500 ml di panna
cioccolato fondente (o direttamente delle scaglie, se le trovate)

Preparazione

In una terrina lavorate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema.

Aggiungete un tuorlo alla volta e una volta incorporati tutti, lavorate per una decina di minuti (se state facendo la torta foresta nera senza glutine, altrimenti basterà amalgamarli 😉 ).

Aggiungete il cioccolato fuso.

Aggiungete cacao, fecola, farina senza glutine e lievito setacciati.

Montate a neve gli albumi e incorporateli all’impasto di cioccolato delicatamente, con una spatola.

Versate l’impasto della torta foresta nera in una tortiera dal diametro di 26 cm, dopo averla imburrata e passato un po’ di fecola di patate.

Cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 40-50 minuti.

Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare, magari capovolta sottosopra con tutta la teglia.

Tagliate la torta ottenendo due tre dischi (regolatevi in base quanto v’è venuta alta 😉 ).

Bagnate la torta con il succo delle amarene.

Aggiungete la panna montata (se usate quella di latte, ricordatevi di zuccherarla!) e le amarene.

Chiudete la torta foresta nera senza glutine con l’altro disco e bagnatelo col succo d’amarena.

Decorate la torta foresta nera con la panna, le scaglie di cioccolato e le amarene. 😉

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta condividi sui social

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 15:08

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 38 commenti a "Torta foresta nera"

(media voti:4.7 su 40 commenti)
  1. stellina credo non ci sia problema, magari la metti a scongelare la sera prima in frigo! ovviamente chiudila per bene prima di congelarla. :)

  2. Si può congelare tutta farcita e non decorata?
    Come devo fare?

  3. che faticaccia!! 😀

  4. Sapevo che prima o poi mi sarebbe toccata farla per il compleanno di un mio caro amico a cui piace da morire… Quello che non immaginavo è che sarebbe stata una guerra!!! Alessandro contro la foresta nera!!! Tre volte ho dovuto rifare il pan di spagna. La prima volta mi è caduto frantumandosi, la seconda qualcosa è andata storta nel raffreddamento, alla terza ci sono riuscito, riciclando anche gli esperimenti precedenti per “inglobarli” come strati in più! Risultato: torta ok! :) Alla prossima!!!

  5. grazie di cuore raffy! 😀

  6. Mi sono innamorata di questa torta assaggiando la versione originale in Germania e devo dire che grazie alla tua ricetta ne ho preparata una altrettanto buona!
    Davvero ottima e complimenti per tutte le altre ricette che sto avendo modo di provare! Un saluto, continua così :)

  7. sìsì! :)

  8. Ele devo farla con farina normale.. devo usare in totale 60 grammi?

  9. ciao tina, io ho usato quelle sciroppate! :)

  10. Ciao sembra buonissima la proverò sicuramente, una sola domanda ma le amarene di che tipo sono? sono quelle fresche o sotto spirito o sciroppate?
    Grazie mille in anticipo

  11. prego rosalia! :)

  12. fa venire l’acquolina in bocca…..la provo, e poi e senza glutine, quello che fa per me! grazie Elena!!

  13. stellina puoi usare le stesse dosi e fai cuocere un po’ in piu’, con un risultato piu’ alto! :)

  14. Ciao.. usando uno stampo da 20.. devo dimezzare le dosi?

  15. silvana potresti farla o il giorno prima e la congeli, oppure la chiudi in una tortiera e la metti in una busta con le bottiglie di acqua congelate che mantengano il freddo! :)

  16. grazie mille,x questa ricetta,lo voglio fare x domenica 31 che vado con tutta la mia famiglia a fare un picnic.ti prego come posso fare,x non fare sciogliere la panna.aspetto la tua risposta grazie

    grazie mille x questa ricetta,la voglio fare x domenica 31,che andiamo a fare un picnic,ti volevo chiedere se la faccio la mattina,e poi la devo portare x mangiarla a pranzo,come posso fare,x non far sciogliere la panna’ti prego,rispondimi,grazie.

  17. no no ymma, devi mettere prima i tuorli e dopo gli albumi montati a neve. :)

  18. Ciao stavo navigando sul tuo sito,e ho visto questa torta scusa la mia ingoranza ma devo,mettere solo il tuolo dell’uovo?

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP