Torta di melanzane

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
20 min
Per:
8
persone

 

La torta di melanzane è una sorta di parmigiana dolce. :) Ha un sapore abbastanza particolare e può piacere tantissimo o non piacere affatto. 😛 Ce n’è anche una versione fatta solo col cioccolato, questa torta di melanzane è fatta con crema pasticcera, amarene e cioccolato fondente. :)

Per i miei gusti (che non amo i dolci) era un po’ troppo dolce, ma chi mi aveva chiesto di prepararla l’ha spazzolata facendo versi goduriosi. 😀

Ingredienti per la torta di melanzane

1 kg di melanzane
farina (per infarinare le melanzane)
olio di semi per friggere
Per la farcia della torta di melanzane:
750 ml di latte
4 tuorli
80 g di fecola di patate
130 g di zucchero
150 g di cioccolato fondente
300 g di amarene

Come fare la torta di melanzane

Lavate le melanzane e sbucciatele.

Tagliatele a fettine sottili, infarinatele e friggetele in abbondante olio di semi.

Scolatele ed asciugatele ben bene.

Preparate la crema pasticcera.

Lavorate i tuorli e lo zucchero.

Aggiungete la fecola.

Aggiungete il latte tiepido.

Ponete sul fuoco a fiamma bassa e fate cuocere mescolando continuamente, fino a che la crema non si sarà addensata.

Componete la torta di melanzane.

Mettete uno strato di melanzane.

Aggiungete la crema pasticcera, qualche amarena e il cioccolato a pezzettoni.

Continuate fino a terminare gli ingredienti.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Lasciate raffreddare e servire la torta di melanzane.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 06:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP