Torta salata con cipolle salsicce e feta

Difficoltà:
Cottura:
45 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

 

Ho preparato questa torta salata per Pasqua. Dopo impiegato 24 ore a fare la colomba, qualsiasi altra ricetta mi sembrava facilissima. 😀
Avevo della pasta sfoglia, tante cipolle e della feta. Ci ho aggiunto delle salsicce et voilà: una torta salata facile e veloce! :)
Ho usato della pasta sfoglia confezionata, se avete modo di fare della pasta sfoglia fatta in casa, tanto meglio! 😉

Ingredienti per la torta salata con cipolle salsicce e feta

250 g di pasta sfoglia
300 g du cipolle di tropea
200 g di salsicce
300 g di feta
2 uova
100 ml di panna
sale
pepe
30 g di burro

Come fare la torta salata con cipolle salsicce e feta

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine.

Sciogliete il burro e rosolate le cipolle.

Dopo 5 minuti aggiungete le salsicce sbriciolate.

Fate cuocere una decina di minuti, girando ogni tanto. Spegnete e lasciate raffreddare.

Sbattete le uova con il sale e il pepe.

Aggiungeteci la panna.

Tagliate la fetta a cubetti di circa 1cm di lato.

Mescolate le cipolle e le salsicce col composto di uova e panna.

Aggiungete la feta.

Imburrate una teglia per torte salate dal diametro di 28 cm e foderatela con la pasta sfoglia. Bucherellate il fondo con una forchetta.

Versate il ripieno della torta salata nella tortiera e, se vi è avanzata un po’ di pasta sfoglia, fate delle striscette tipo crostata.

Cuocete la torta salata in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Lasciate raffreddare e servite la torta salata con cipolle, salsicce e feta.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:10

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP