Biscotti alla quinoa

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
25 min + riposo
Per:
25
biscotti

Oggi vi propongo un ingrediente nuovo, che non tutti conoscono (fino a un anno fa ne ignoravo completamente l’esistenza!). Si tratta della quinoa. :)

La quinoa è una pianta erbacea, come le barbabietole e gli spinaci, che si coltiva sulle Ande.  E’ priva di glutine e ricca di sostanze nutritive.

Solitamente la quinoa viene utilizzata nelle zuppe, sotto forma di polpette o all’insalata. Io ho deciso di farne dei biscotti, e il risultato è stato ottimo. :)

Ma è solo l’inizio di una serie di ricette che voglio sperimentare. 😉

Ingredienti per i biscotti alla quinoa

200 g di farina
130 g di burro
100 g di quinoa
400 ml di latte
100 g di zucchero (da dividere a metà)
1 cucchiaio di cacao
buccia d'arancia

Come fare i biscotti alla quinoa

Lavate la quinoa con abbondante acqua (magari potete metterla in un colino e fa scorrere l’acqua corrente).

In una padella scaldate il latte con la buccia d’arancia e 50g di zucchero.

Aggiungere la quinoa.

Lasciate cuocere una quindicina di minuti (provate ad assaggiarla, deve risultare morbida e non croccante :) ). Nel caso si seccasse prima che sia cotta del tutto, potete aggiungere un altro po’ di latte. :)

Lasciatela raffreddare.

In una terrina mettete la farina e il cacao setacciati, lo zucchero ed il burro.

Aggiungete la quinoa.

Impastate e formate un cilindro.

Avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo almeno mezz’ora.

Tagliate delle fette con lo spessore di circa un centimetro.

Mettete i biscotti alla quinoa su una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per dieci quindici minuti.

Fate raffreddare i biscotti alla quinoa e serviteli. 😉

 

 

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 04:30

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP