Sformatini di pasta con zucca e speck

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

Questi sformatini di pasta con zucca e speck si possono preparare in anticipo e poi riscaldare poco prima della cena. :) Si prestano in oltre nel caso vogliate fare un buffet o una cena in piedi e non volete rinunciare ad un primo piatto. :)

E’ una di quelle ricette di cucina che ti riempiono la casa di un profumo squisito e che piace anche a chi non ama piatti a base di zucca, come me. ;)

Ingredienti per sformatini di pasta con zucca e speck

8 fette di speck
200 g di pasta corta
400 g di zucca
200 g di formaggio filante (potete usare la provola, l'asiago, il brie o quel che preferite)
sale
pepe

Come fare sformatini di pasta con zucca e speck

Fate cuocere la zucca a vapore. Oppure, se volete lessarla, dopo dovete lasciarla a colare per eliminare l’acqua in eccesso.

Schiacciate la zucca con una forchetta, salate e pepate.

Cuocete la pasta in acqua salata e lasciatela al dente.

Tagliate il fomaggio a striscioline.

Negli stampini (io ho usato la teglia per i muffin,  ma potete usare anche le monoporzioni di alluminio) disponete due fette di speck a croce.

Al centro mettete la pasta in piedi, farcendola con il formaggio.

Aggiungete una cucchiaiata di zucca.

Richiudete le fette di speck.

Informate a 150° per circa dieci minuti, fino a che lo speck non risulterà croccante.

Se decidete di preparare gli sformatini di pasta con zucca e speck in anticipo,  infornateli direttamente prima di doverli servire.

Servite con qualche scaglia di parmigiano.

Se volete, potete cuocere la pasta direttamente nella zucca per insaporirla maggiormente. L’importante è che non sia acquosa quando la mettete negli stampini. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 18:08

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP