Cheesecake all’amarena

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone



Dopo questa sfilza di cheesecake dolci, ho deciso che la prossima volta farò un cheesecake salato. 😀

La settimana scorsa è stata la volta del cheesecake all’amarena: buonissimo!!

Per questo cheesecake all’amarena ho usato lo yogurt muller alla chantilly. Volendo potete sostituirlo con yogurt greco o all’amarena, se preferite un sapore più marcato di amarena. 😉

Con queste dosi viene un cheesecake bello alto. Volendo potete dimezzare le dosi ed usare una teglia leggermente più piccola. 😉

Ingredienti per la cheesecake all’amarena

Per la base del cheesecake:
200 g di biscotti (io ho usato dei biscotti bigusto bianchi e al cacao :P )
100 g di burro
Per il cheesecake:
500 g di mascarpone
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
100 ml di panna di latte
300 ml di yogurt (io ho usato il muller gusto chantilly)
200 g di zucchero
16 g di gelatina in fogli
300 g di amarene

Come fare la cheesecake all’amarena

Schiacciate per bene i biscotti ed aggiungete il burro fuso.

Mescolate e versate il composto in uno stampo a cerniera col diametro di 28cm.

Schiacciate per bene la base del cheesecake aiutandovi con un bicchiere.

Lavorate lo zucchero con il formaggio fresco.

Aggiungete il mascarpone.

Aggiungete lo yogurt.

Montate la panna ed incorporatela al composto.

Fate ammollare per dieci minuti la colla di pesce in acqua fredda.

Fate bollire mezzo bicchiere di latte o acqua ed aggiungetevi la gelatina strizzata.

Fatela sciogliere per bene, aggiungetela al composto del cheesecake e mescolate velocemente. 😀

Versate il composto nella tortiera.

Se volete potete prendere un paio di cucchiai di questo impasto, mescolarlo con lo sciroppo delle amarene e poi versarlo a filo nella tortiera per dare l’effetto variegato. 😉

Mettete il cheesecake in frigo almeno 4 ore e servite guarnendo con le amarene.

Ecco la mia fetta di cheesecake all’amarena. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:29

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP