Risotto alla pescatora

 

Ieri avevo voglia di un bel primo a base di pesce, così ho deciso di fare un risotto alla pescatora. :D

Per preparare un ottimo risotto alla pescatora, bisogna scegliere ingredienti di qualità e cuocerli insieme al riso in modo da insaporire il tutto. :D Potete decidere che prodotti di mare utilizzare anche in base ai vostri gusti, se preferite una costa piuttosto che un’altra. :)

Ma passiamo alla ricetta del risotto alla pescatora. ;)


difficoltà
cottura:
35 min
preparazione:
60 min
persone:
4

INGREDIENTI

 320 g di riso
 500 g di cozze
 500 g di vongole
 400 g di calamari
 500 g di gamberetti
 50 ml di vino bianco
 100 g di pomodorini
 sedano
 pepe rosa
 olio extravergine d'oliva
 aglio
 sale
 pepe
 prezzemolo

Preparazione

Pulite i gamberetti eliminando i gusci e la striscia nera sul dorso.

 

Con gli scarti potete preparare il brodo per cuocere il riso. :)

Rosolate i resti dei gamberi in una pentola

 

aggiungete circa un litro d’acqua, sedano e magari dei grani di pepe rosa e fate cuocere per una ventina di minuti almeno.

 

Dopodichè filtrate il brodo e mettetelo da parte.

Pulite le cozze eliminandone la “barbetta” che fuoriesce e raschiando il guscio.

Mettete le cozze in una padella e coprite con un coperchio. Cuocete a fuoco vivace per qualche minuto fino a che le cozze non si saranno aperte.

 

Sgusciate le cozze e filtrate l’acqua che avranno cacciato e mettetela da parte.

Fate lo stesso con le vongole, conservandone il liquido.

 

 

Pulite i calamari (qui potete vedere il procedimento con foto passo passo per pulire i calamari).

Tagliate i calamari a rondelle.

 

Mescolate il brodo fatto coi gamberi con l’acqua dei frutti di mare.

Rosolate  uno spicchio d’aglio e mettete a tostare il riso per un paio di minuti.

Aggiungete i calamari.

 

Rigirate un minuto e sfumate col vino bianco.

Iniziate ad aggiungere il brodo poco alla volta, aspettando che sia stato assorbito prima di aggiungerne dell’altro.

 

Aggiungere i pomodorini ed il sale.

Quando il risotto alla pescatora sarà quasi pronto, aggiungete cozze, vongole e gamberi.

 

Aggiustate di sale e pepe e aggiungete il prezzemolo.

Quando il riso sarà pronto, spegnete e coprite con un coperchio per un minuto.

Servite il vostro risotto alla pescatora. ;)



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.



Condividi


Visitato 37662 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 3 maggio 2010 alle 07:00

Categoria: Primi piatti, Primi senza lattosio, Ricette per intolleranti, Ricette senza glutine, Ricette senza lattosio, Riso e risotti
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 3 commenti a "Risotto alla pescatora"

(media voti:3 su 3 commenti)
  1. Sempre buonissimo il risotto alla pescatora ;) ciao Ali

  2. Ciao! Prova anche il risotto gamberetti e zucchini utilizzando il medesimo procedimento. Io, a volte, inserisco alla fine anche un po’ di olive nere tagliuzzate, mi piace il retrogusto che conferiscono al piatto! SLURP!

  3. ali: ebbene sì. :P

    signor menù :D : proverò! ;)