Pasta con fave e cipolla

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone



La settimana scorsa mia madre mi ha presentato una bustona di fave da cucinare. Avevo proposto questa pasta fave e cipolle, ma me l’hanno bocciata. Così, come al solito, l’ho preparata solo per me. E, come volevasi dimostrare, se la sono mangiati quasi tutta mia madre e mio fratello. Meno male che mi ero messa da parte il piatto con la foto finale della pasta fave e cipolle. 😀

Se preferite la pasta fave e cipolle in versione non vegetariana e più saporita, potete aggiungere dei cubetti di pancetta quando soffriggete la cipolla. 😉

Ingredienti

380 g di pasta
100 g di cipolla
400 g di fave già sbaccellate
50 g di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
100 ml di panna di latte
50 ml di vino bianco
pepe
sale

Preparazione

In una padella riscaldate l’olio e fate soffriggere le fave.

Copritele con l’acqua e fate cuocere una quindicina di minuti. Fate evaporare l’acqua e frullate le fave con un frulaltore ad immersione.

Agginungete sale e pepe.

In un’altra padella soffriggete la cipolla tagliata a listarelle.

Sfumate col vino bianco.

Aggiungete la crema di fave.

Mescolate ed aggiungete la panna.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Un paio di minuti prima che sia cotta, trasferitela nella padella con il condimento, insieme ad un mestolino di acqua di cottura.

Ultimate la cottura ed aggiungere il parmigiano.

Servite la vostra pasta con fave e cipolla, magari con un filo di olio piccante. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 5 commenti a "Pasta con fave e cipolla"

(media voti:3 su 5 commenti)
  1. Per un genovese c’è un solo modo di mangiare le fave: crude i primi di maggio con salame Sant’Olcese e pecorino primosale!

  2. sì berny, ho usato la pasta fresca. :)

    cla: fatto. 😉

  3. ciao elena!! bella ricettina :)

    ps: se passi sul mio blog (dolcesalato.ilbello.com) c’è una cosa per te :)

  4. Scusami ma hai usato la pasta fresca??

  5. Mamma che aspetto invitante….semplice e veloce, brava Elena, un bacio

TOP