Torta fiesta

Difficoltà:
Cottura:
60 min
Preparazione:
40 min
Per:
15
persone

Questo è il mio primo esperimento di torta fiesta. :)

Si tratta di una torta all’arancia e cioccolato che riproduce il famoso snack; la cosa importante per preparare la torta fiesta, è usare il liquore all’arancia. Io ho usato il cointreau, ma potete mettere quello che preferite.

Le dosi di liquore sono indicative e possono variare a seconda del gusto personale. :)

Passiamo ora alla ricetta della torta fiesta. 😉

Ingredienti per la torta fiesta

6 uova
180 g di zucchero
250 g di farina
8 g di lievito
80 g di burro
buccia grattugiata di un'arancia
Per la bagna:
250 ml di acqua
100 g di zucchero
40 ml di liquore all'arancia (io ho usato il cointreau)
Per la crema:
250 ml di latte
1 tuorlo
50 g di zucchero
40 g di farina
40 ml di cointreau
150 ml di panna di latte
Per la copertura:
200 g di cioccolato fondente

Come fare la torta fiesta

In una terrina lavorare il burro ammorbidito e lo zucchero.

Incorporate un tuorlo alla volta.

Aggiungete la farina, la buccia d’arancia ed il lievito setacciati e mescolare. Se vete difficoltà ad incorporare la farina, potete aggiungere un pochino di latte! :)

Montate a neve gli albumi

ed unite i due composti.

Versare l’impasto della torta fiesta in una teglia rettangolare (20×30 cm) imburrata ed infarinata.

Cuocere la torta fiesta in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Prepariamo la crema.

Fate bollire il latte con la buccia d’arancia.

A parte lavorate il tuorlo e lo zucchero. Aggiungere la farina e mescolate. Siccome il composto risulterà molto denso, aggiungeteci un po’ del latte che avete messo a bollire.

Versare il latte rimanente e porre sul fuoco.

Cuocere a fiamma bassa fino a che la crema non si sarà addensata, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

Lasciar raffreddare ed aggiungere il liquore all’arancia.

Montarela panna ed aggiungerla alla crema.

Preparate la bagna facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua sul fuoco. Lasciar raffreddare ed aggiungere il liquore all’arancia.

A questo punto tagliate la torta a metà, bagnatela e farcitela.

Ricoprire con l’altra metà e bagnarla.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e versarlo sulla torta.

Spatolatelo per bene.

Se volete potete conservare un po’ di cioccolato, farlo intiepidire e fare le strisce tipiche della fiesta. 😉

Porre in frigo un paio d’ore e servire la torta fiesta. 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 02:51

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP