Tiramisù con pandoro

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
30 min
Per:
10
persone

Il tiramisù con il pandoro è un dolce veloce, golosissimo e che vi permetterà di utilizzare un intero pandoro in un’unica ricetta! So che dopo le feste di Natale, spesso ci ritroviamo in casa diversi pandori o panettoni che ci hanno regalato e che non abbiamo ancora aperto. Ma se anche ciò non accade, i supermercati e le salumerieben forniti, nel caso voglite provare questo dolce. 😀 Seguendo la stessa ricetta, potete anche utilizzare il panettone, risultato garantito! Se siete nel periodo di Pasqua, andate tranquilli anche con la colomba: ho provato ed è buonissimo! :)So che dopo le feste di Natale ci si da’ ad insalatine e brodino, ma io non ho proprio resistito. 😉

Vi ricordo che sul sito trovate anche altre ricette per poter riutilizzare pandoro e panettone!

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per il tiramisù con pandoro

un pandoro
500 g di mascarpone
2 tuorli
1 albume
150 g di zucchero
100 ml di caffè zuccherato
cacao q.b.

Come fare il tiramisù con pandoro

Cominciate a preparare la crema al mascarpone.

Lavorate i tuorli con lo zucchero.

Lavorare con una frusta per qualche minuto. Aggiungete il mascarpone e continuate a lavorare.

In un altro recipiente montare a neve ben ferma gli albumi.

Unite i due composti, mescolando delicatamente con una spatolina.

Ponete la crema al mascarpone in frigo almeno per mezz’ora.

Talgiate il pandoro a fette spesse circa un cm.

Se volete potete tostare le fette di pandoro su una piastra preriscaldata, oppure in forno. :)

In una teglia mettete uno strato di fette di pandoro. Potete usare una teglia rettangolare o una tonda da 26cm!

Bagnate con un po’ di caffè e spalmate una parte di crema al mascarpone.

Fate un altro strato di pandoro e bagnatelo con il caffè.

Spolverate col cacao in polvere e mettere in frigo un paio d’ore prima di servire.

Ecco una bella fetta di tiramisù con pandoro. 😉

 

Come avrete notato non ho bagnato il pandoro, che è già abbastanza morbido di per sè.

Se vi piace il sapore di caffè, bagnatevi le fette appena appena. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP