Patate messicane ripiene

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone



Ogni volta che vado al ristorante messicano, prendo la patata piccante o al formaggio. 😀 Siccome amo spiluccare, queste patate messicane sono l’ideale per me: infatti si mangiano scavando la patata con una forchetta, piano piano, fino a lasciare solo la buccia. 😛

Ho cercato di riprodurre la “batata picante”, che altro non è che un’enorme patata ripiena. 😀

Non sapendo che formaggio mettere, ho optato per la messicanissima fontina. 😛

Ingredienti per le patate messicane ripiene

4 patate molto grandi
300 g di carne di manzo macinata
200 ml di salsa messicana
100 g di cipolla
150 g di fontina
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare le patate messicane ripiene

Lavate per bene le patate e mettetele a bollire. Ci vorranno almeno 25 minuti, se le patate sono abbastanza grandi. 😉

Nel frattempo soffriggete la cipolla ed aggiungete la carne tritata.

Fatela rosolare per 5 minuti, aggiungete sale, pepe e salsa messicana.

Fate cuocere 5-10 minuti, fino a che non si sarà ristretto il tutto.

Prima di fare qualsiasi cosa, controllate se le patate si reggono o rotolano. Nel secondo caso, tagliate un po’ della base e vedrete che rimarranno ferme. 😉

Tagliate un po’ della parte superiore e scavate un po’  l’interno con l’aiuto di un cucchiaino.

Versate all’interno la carne e disponete sopra le patate messicane delle fettine di fontina.

Mettete in forno a 180° il tempo necessario affinchè il formaggio si sciolga.

Se vi piace, potete aspettare che si formi una crosticina. A me piace così, ma la fame era impellente così ho aspettato solo lo scioglimento. 😛

Servite le vostre patate messicane ripiene immediatamente. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 15:16

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP