Pepite di pollo

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

Le pepite di  pollo (o chicken nuggets :D) sono uno sfizioso secondo, ma possono essere anche mangiate accanto alla frittura all’italiana.

Quando vado al pub prendo spesso le pepite di pollo, accompagnate da varie salsine. 😉

Potete rendere le pepite di pollo un piatto dietetico cuocendole in forno o nel testo romagnolo. 😉

Ingredienti

400 g di petto di pollo
1 uovo
pangrattato
erbe aromatiche tritate (io ho usato origano, rosmarino, basilico e salvia)
sale
pepe
paprika

Preparazione

Tritate il petto di pollo con un tritacarne o nel frullatore.

Aggiungete l’uovo ed il sale.

Mescolate le erbe aromatiche e le spezie.

Aggiungetele al pangrattato. Fate delle palline con il petto di pollo tritato. Passatele nel pangrattato, schiacciandole leggermente.

A questo punto potete o friggerle in abbondante olio oppure metterle su una teglia con carta da forno e cuocerle in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. O nel testo romagnolo. 😛

Servite le pepite di pollo accompagnate da qualche salsa. :)

Io ho usato ketchup, senape e salsa allo yogurt. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:21

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 9 commenti a "Pepite di pollo"

(media voti:3 su 9 commenti)
  1. cinzia: grazie. 😀

    maria rosaria: confermo. 😉

    maris: grazie, poi finisce ci credo. :D:D

    giulide: le fanno un po’ ovunque, sarebbero tipo le crocchette di pollo.

    valeria: fammi sapere. 😀

    antonella: è una sorta di piastra antiaderente con coperchio che in molte preparazioni può sostituire il forno. :) d’estate è un toccasana e poi puoi usarlo durante tutto l’anno per arrostire o per cuocere in maniera dietetica. e puoi farci anche la pizza! 😉

    cristina: grazie mille, davvero. =)

  2. Ma come si fa a non farti i complimenti ogni giorno?? Un sito metaviglioso, lo staff idem, il forum era l’ultima chicca che mancava, ma dubito che sia l’ultima, insomma.. l’unico posto dove ti senti davvero tra amici. Grazie di tutto. Un abbraccio.

  3. Ciao! Scusa l’ignoranza… ma mi potresti spiegare cos’è il testo romagnolo?
    Grazie e complimenti, io purtroppo non ho proprio tempo di cucinare piatti che richiedano più di 5 minuti…ma spesso curioso nel tuo sito perchè è davvero troppo carino! Grazie ancora

  4. …detto fatto: a pranzo oggi ho preparato le pepite!!! :) OTTIME!!!
    l’unica variante è stata la carne di tacchino invece del pollo (xchè me la ritrovavo in casa!)
    un altro successo made in gnamgnam!!! 😉

  5. appena impanate, vediamo cosa ne esce.
    elena, sei una risorsa!

  6. uh, in che pub le fanno?

  7. ecco,
    questa è la differenza tra un’apprendista cuoca e un proprietaria di ristorante e gran cuoca come elena!!! io non avrei pensato di tritare il pollo e mischiarlo con l’uovo…così si che diventano proprio simili alle nuggets che si trovano nei fast food (e che a me piacciono tanto!!)
    grazie elenuccia, grande idea! :)

  8. Queste pepite si chiamano semplicemente chichen nuggets,e ai bambini fanno impazzire!!!

  9. Un piatto davvero sfizioso… complimenti!

TOP