Linguine all’astice

 

 

Le linguine all’astice sono un primo piatto di mare con un sapore e un profumo meravigliosi, è entrato direttamente in cima alla classifica dei miei primi piatti di mare preferiti! :) Se volete preparare le linguine all’astice, non comprate l’astice precotto, perdereste la maggior parte del sapore. :) Se avete coraggio potete usare gli astici freschi, io sono un po’ sensibile alla cosa ed ho usato degli astici surgelati. :)

Bastano pochi piccoli accorgimenti per preparare delle linguine degne del miglior ristorante. Prima di tutto ingredienti di prima qualità, e poi il fumetto (un brodetto di pesce che potete preparare con tutti gli scarti che vi restano, dopo aver pulito l’astice. Li mettete in acqua fredda con qualche pomodorino e un po’ di prezzemolo intero, e mettete sul fuoco. Piu’ tempo fate cuocere, piu’ sapore avra’ il fumetto. :)

Spero vi piacciano, se le provate fatemi sapere! :)

 


difficoltà
cottura:
20 min
preparazione:
20 min
persone:
4

INGREDIENTI

 380 g di linguine
 1 kg di astici
 10 pomodorini
 1 spicchio d'aglio
 50 ml di vino bianco
 100 ml di fumetto
 olio extravergine d'oliva
 sale
 pepe

Preparazione

Incidere gli astici come nella foto.

2-linguine-allastice

 

3-linguine-allastice

 

Soffriggere uno spicchio d’aglio ed aggiungere astici.

4-linguine-allastice

 

 

Coprirli e farli cucocere fino a che non cambiano di colore.

Toglierli dalla padella.

Tagliate gli astici come nella foto in modo da poterli svuotare.

5-linguine-allastice

 

6-linguine-allastice

 

7-linguine-allastice

 

 

Tenere da parte la polpa, le chele e le zampe.

8-linguine-allastice

 

Queste invece dovrebbero essere le cose che scarterete.

9-linguine-allastice7

 

Con gli scarti preparate il fumetto, come scritto su nell’introduzione.

Rimettere in padella la polpa e le parti dell’astice che avete messo da parte.

Aggiungere il fumetto.

10-linguine-allastice

 

Una volta che si sarà asciugato, sfumare col vino bianco, salare e pepare.

Aggiungere i pomodorini e far cuocere circa 5 minuti.

Intanto cuocere le linguine al dente. Un minuto prima che siano pronte, trasferitele nella padella ed ultimate la cottura.

11-linguine-allastice

 

Spolverare con il prezzemolo tritato e servire le linguine all’astice. :D

12-linguine-allastice

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.



Condividi


Visitato 64128 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 23 marzo 2009 alle 10:09

Categoria: Pasta, Primi piatti, Primi senza lattosio, Ricette per intolleranti, Ricette senza lattosio, Ricette senza uova
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 29 commenti a "Linguine all’astice"

(media voti:5 su 29 commenti)
  1. Complimenti a te e Misya per l’ottima ricettina a base di pesce!

  2. Complimenti per l’ottima ricetta a base di pesce… aspetto le prossime!

  3. SCUSA POSSO CAPIRE XCHE TU E MYSIA FATE LE STESSE RICETTE=???? CHE SENSO HA???IO SEGUO SOLO VOI 2 MA QUANDO VEDO GLI STESSI PIATTI RIMANGO VERAMENTE DELUSA!!SCUSA!!CMQ SEI BRAVISSIMA!!

  4. Carissima Elena e Flavia,la ricetta a base di pesce e ottima,ma vorrei chiedervi del perche’ non avete eliminato il verde nella testa e il filo interno sul dorso dell’astice?

  5. cerasella: beh, se io e flavia pranziamo o ceniamo insieme non è che ci possiamo mettere a preparare due menu diversi in funzione del blog. :)

    maria rosaria: veramente quella è la parte eliminata, l’ho anche scritto sopra la foto. :)

  6. Scusami Elena,nn me ne ero accorta della scritta sulla foto,che avevate eliminato la testa e il dorso.Mi perdoni?

  7. uahaeaehuea ok, per questa volta ti perdono. :P

  8. Ma perchè io non vedo le foto in nessuna ricetta????

  9. Wow, un Signor piatto a base di pesce!
    io adoro questo genere di primi, e questo è davvero invitante!

  10. Spero che abbiate avuto l’accortezza di rompere le chele per assaporare la buonissima carne che si trova all’interno!

    Complimenti comunque per la ricetta, semplice ma buonissima.

  11. io ero presente e ho assaggiato per la prima volta una ricetta con astici e posso testimoniare che erano davvero squisiti.

    p.s.: Che cosa è il “fumetto”?

  12. Se Elena e Flavia mi permettono vorrei spiegare a Peppe che cos’e’ il fumetto.Il fumetto e un brodo fatto dalla testa e code dei pesci,si aggiunge un po’ di prezzemolo,sale,aglio,pomodorini e un po’d'acqua, si fa sfumare e questo brodetto possiamo metterlo nei sughetti o come condimento per i risotti a base di pesce. Scusate ragazze se ho preso la briga di spiegarlo io,ma come zia (lo potrei essere x voi) ne so qualcosa in piu’. Complimenti e continuate cosi’ siete fantastiche.

  13. milena: è stato un problema momenaneo, ora è stato risolto. :)

    bandreus: ovviamente sì, è la parte migliore. ;)

    peppe: il fumetto sarebbe il brodo fatto con gli scarti del pesce che si usa per fare i risotti di mare e per dare più sapore ai piatti a base di pesce.

    maria rosaria: ma io e flavia lo sappiamo cos’è altrimenti non l’avremmo usato. :P cmq grazie per avermi anticipata, in questo periodo non riesco ad essere molto tempestiva nel rispondere. :D

  14. Io continuo a non vederle le immagini, su nessuna ricetta. :(

  15. ed un suggerimento per dare a questa ricetta una marcia in più:
    quado aggiungete i pomodori all’astice, gettate in padella anche un pò di scorza di limone grattuggiata (un cucchiaino raso circa). L’aroma della scorza di limone esalta il sapore delicato della polpa di astice, una goduria ^_^

  16. Scusate, ma cosa sarebbe il FUMETTO ?

  17. Fabiola: sarebbe il brodo fatto con gli scarti del pesce. :)

  18. Grazie della ricetta, ho scoperto la delizia dell’astice grazie a voi

  19. grazie a te. ;)

  20. Stupenda ricetta grazie.

    Ma gli astici erano vivi oppure avete usato quelli surgelati. Che coraggio avete avuto : )))

  21. Sicuramente saranno sulla mia tavola l’ultimo dell’anno.
    Ho già l’acquolina in bocca…Buon anno

  22. teo non ho avuto coraggio di prenderli vivi, non sarei riuscita a mangiarli dopo. :(

  23. una riceta seplice veloce e buonissima

  24. specificare cosa e’ il “fumetto x chi non lo sa,grazie (buona e semplice la ricetta che faro’ oggi tagliolini all’astice ,grazie e b.lavoro .

  25. marianna hai ragione, ora provvedo! :) si tratta cmq di un brodo dove hai fatto cuocere tutti gli scarti del pesce (che so, teste di gamberi, lische, etc) insieme a qualche pomodorino e un po’ di prezzemolo intero. :)

  26. Complimenti! Io che non so cucinare quasi nulla di complicato, ho seguito i consigli ed è venuto veramente squisito! Grazie!

  27. grazie a te luca! :)

  28. Si possono congelare gli scampi vivi? E poi è possibile preparare il sughetto la sera per mangiarlo a pranzo? Come si conservano altrimenti gli astici vivi? Grazie

  29. mara su questo non so aiutarti, io li ho presi congelati perchè mi fa un po’ impressione l’idea di cucnarli vivi! il sughetto sì, puoi prepararlo prima. :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*