Tortillas di farina

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
20 min
Per:
8
persone

 

Sabato scorso io e Flavia abbiamo deciso di fare una cena messicana. 😀

Abbiamo iniziato dall’ABC, preparando anche le tortillas di farina. :)

Sono molto semplici da fare ed hanno tutto un altro sapore rispetto alle tortillas che si comprano al supermercato. 😉

Ingredienti

350 g di farina
1 cucchiaino di sale
75 g di strutto o burro
5 g di lievito istantaneo per torte salate
125 ml di acqua

Preparazione

In una ciotola disporre la farina ed il lievito, aggiungere poi il burro ammorbidito.

Lavorate il tutto con le dita fino un composto simile al pangrattato.

Aggiungere il sale e iniziate ad aggiungere poco alla volta l’acqua, continuando a lavorare, fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza morbido.

Dividere l’impasto in 8 palline.

Coprire e lasciar riposare per 20 minuti.

Con un matterello, stendere ogni pallina su una superficie infarinata, fino ad ottenere delle tortillia del diametro di circa 20 cm.

Scaldare quindi un testo romagnolo o una padella antiaderente e cuocere le tortillas 2 minuti per lato.

Usate le tortillas ancora calde oppure riscaldatele prima di servire. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:12

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 12 commenti a "Tortillas di farina"

(media voti:4 su 12 commenti)
  1. ma le tortillas non sono di farina di mais?

  2. aggiungi un altro po’ di acqua e falle cuocere un po’ meno. 😉

  3. Ciao ho provato a farle ma sono venute troppo secche e quando le piegavo si rompevano….sapete dirmi come mai? le ho cucinate troppo??

  4. Mamma mia..una cuoca mexicana!!! Ma rilassatevi..sono delle ricette..non “LA ricetta” sono semplici e gustose e che siano o no quelle “originali”ma chi se ne frega!! Dovreste andare solo in messicO x saperlo!! Relax..io con sto sito mi diverto tanto tanto e’ quello che conta!! Bye bye!!

  5. scusate ma, queste ricette sono un po’ inventate la ricetta della faitas è molto lontana da quella originale cosi’ come l’enchilada e le tortills quella è la ricetta per le piadine sono una cuoca di cucina mexicana.

  6. grazie, le ho provate a fare, ma mi sono venute troppo “croccanti”….al momento di piegarle (dopo la farcitura) si spezzavano…riprovero’ !!!

    saludosssssssss

  7. Scusa, ma quella non è affatto una tortilla, al massimo dati gli ingredienti (farina bianca e strutto)può essere una piadina romagnola più pesante che nel cesenate. E poi il lievito, ma perchè?!

  8. towerz: sì, puoi farle tranquillamente il giorno prima, basta conservarle ben chiuse. :)

    meryt: nelle piadine non c’è il lievito. 😉

  9. scusate la mia ignoranza da terrona, ma non sono praticamente le piadine?

  10. ciao carisssssssima,
    volevo chiederti, quanto e come si conservano le tortillas ?!?!
    Se le faccio la sera prima posso utilizzarle la sera dopo ?!?
    (…e’ un po’ brutto il gioco di parole, ma spero di aver reso l’idea….)
    Grazie mille in anticipo
    ciaone’

  11. sì infatti sul ricettario è specificato che sono di farina bianca, per comodità ho scritto solo farina. 😛

  12. Ma le tortillas non prevedono la farina di mais?
    besitos!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP