Millefoglie di Crêpes

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
persone

 

Confesso che la millefoglie è uno dei dolci che mi piace meno, in realtà è la pasta sfoglia che non mi piace particolarmente. Così ho trovato una valida alternativa, a mio avviso molto più gustosa.: una millefoglie di crepes! 😀

Questa ricetta dolce è nata più che altro da una necessità: c’era stato un black out e dovevo utilizzare parecchi litri di latte prima che andassero a male, senza usare un forno. E così ho preparato questa millefoglie di crepes, ideale per chi vuole preparare una torta ma non può usare un forno. :)

Ingredienti per millefoglie di Crêpes

Per le crepes:
250 g di farina
50 g di zucchero
3 uova
500 ml di latte
20 g di burro fuso
1 pizzico di sale
Per il ripiento:
500 ml di latte
3 tuorli
120 g di zucchero
60 g di farina o fecola di patate
50 ml di panna montata
100 g di amarene

Come fare millefoglie di Crêpes

Iniziamo preparando la crema pasticcera.

In una pentola lavorare i tuorli con lo zucchero.

Aggiungere la fecola di patate e mescolare.

Aggiungere il latte poco alla volta, continuando a girare con una frusta.

Lasciar cuocere fino a che non si sarà addensata. Lasciar raffreddare ed aggiungere la panna montata.

Preparate le crêpes. (per il procedimento con le foto cliccate su Ricetta Crêpes dolci. :))

In una terrina mescolare farina, zucchero e sale.

Al centro porre le uova.

Amalgamare il tutto con una frusta, versando il latte poco a poco.
Aggiungere il burro

e lavorare il tutto fino fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Far riposare in frigo per un’ora.

Riscaldare la crêpière (o una padella antiaderente unta con un po’ di burro) e con un mestolo versatevi il composto.

Cuocere da un lato

e poi dall’altro.

A questo punto potete comporre la vostra millefoglie di crêpes:

in un piatto mettete una crêpe, stendete un po’ di crema e mettete qualche amarena.

Ripetete l’operazione fino a terminare gli ingredienti.

Ecco qua il mio risultato:

E questo è il mio premio:

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP