Quiche di verdure

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
60 min
Per:
8
persone

Ieri ho finalmente fatto la festa per la mia laurea, il che significa aver cucinato per quasi due giorni. 😀

Tra le varie cose ho preparato la mia prima quiche (ricetta data da mia zia :D) e pare che sia riuscita molto bene. :) La quiche è una torta salata francese dalle innumerevoli varianti. Io ho preparato la quiche con le verdure, ma si possono usare anche salumi e formaggi a piacere. :)

Tagliandola a cubetti e infilandoci degli stuzzicadenti, si può servire la quiche per un aperitivo o per un buffet, come ho fatto io ieri. 😛

Ingredienti

250 g di pasta sfoglia
4 uova
250 ml di panna
2 kg di zucchine
100 g di piselli
100 g di carote
100 g di patate
100 g di prosciutto crudo
olio di semi per friggere
sale
pepe

Preparazione

Tagliare le carote a cubetti e lessare per dieci minuti.

Tagliate le patate a cubetti e cuocerle in abbondante acqua per una decina di minuti. Fate altrettanto con i piselli.

Tagliate le zucchine a rondella

e friggetele.

Lasciar raffreddare le versure e salarle.

In una teglia rivestita di carta da forno, stendere la pasta sfoglia, facendo dei bordi alti un paio di centimetri almeno.

Stendere il prosciutto crudo.

Disporre le zucchine, le carote

i piselli e le patate.

Mescolare con una frusta le uova e la panna. Aggiungere sale e pepe e versare il composto nella base della quiche. Con la pasta sfoglia avanzata fare delle striscioline tipo crostata.

Cuocere la quiche di verdure in forno a 180° per circa trenta minuti.

Lasciar raffreddare e servire la quiche di verdure. :)

Vorrei fare un ringraziamento particolare alle mie migliori amiche che ieri mi hanno regalato, oltre ad uno splendido vestito e ad uno chicchissimo boa di piume viola, tutto ciò:

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 20:21

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 39 commenti a "Quiche di verdure"

(media voti:5 su 40 commenti)
  1. HAHAHAH ivan stavo per svelarti il segreto per stampare la ricetta in un unico foglio ma l’immagine di te che affoga fra mille fogli e SPAZZIATURE mi diverte troppo

  2. ivan che ne pensi invece di quiche con verdure, uova, panna, burro, sale e pepe?
    questo è un blog con foto di ricette passo passo, se vuoi un libro di cucina ti consiglio di andare in libreria e spendere dieci euro. magari ci aggiungi anche un libro di grammatica italiana. 😉

  3. allora prima cosa nella ricetta se si chiama quiche alle verdure non dovrebbe essereci il prosciutto come ingrediente quindi visto che c’è avresti dovuto chiamarla quiche rosciutto e verdure, secondo meno foto e meno spazziature tra una riga e l’altra in modo che se qualcuno la volese stampare non gli tocherebbe usa migliaia di fogli per un paio di righe. spero almeno che sia buona

  4. facci sapere. 😉

  5. mi lancio anche io a fare questa stupenda ricetta…..con le foto è più facile fare la quiche di verdure, cosi innauguro il mio fornetto.

  6. massimo sì, si devono cuocere, c’è scritto nella ricetta. 😉

  7. scusami ma sono alle prime armi i piselli e le patate bisogna inserirli senza cuocerli prima? Grazie mp

  8. aeuhaeuheau 😀

  9. Ieri sera ho fatto la tua ricetta…. piccolo particolare… ho messo troppe verdure… ehehe aspetto fantastico… era alta quasi come me…. fra qualche giorno la rifaccio mettendo un pò meno verdura!!!

  10. grazie a voi. :)

  11. Che buono e saporito questo piatto! Tante grazie per la ricetta. Sono negli S.U. ma sono italiano – mezzo napoletano e mezzo siciliano. Nella mia famiglia ci piace molto cucinare,e questa ricetta è abbastanza facile fare. Thank you very much! Ciao, Ken (Kennuccio)

  12. ciao sono capitata per caso nel tuo sito….è davvero fantastico provero’tutte le ricette ed ho iniziato con questa…complimenti

  13. Adoro la pasta sfoglia e questa ricetta mi era sfuggita! L’ho annotata e la preparerò per qualche gita fuori porta ormai che la bella stagione sta arrivando…

  14. da un messaggio scritto non è sempre facile capire il tono dell’interlocutore. :)
    cmq provala perchè è davvero ottima.

  15. scusami non volevo importi il modo di festeggiare la tua tesi, cmq spero che ti sia arrivato che era un tono skerzoso anche io ho festeggiato a casa la mia tesi è molto piu divertente e piu rilassante, cmq stavo cercando una ricetta per la quiche ed usero quella da te proposta-grazie

  16. A PARTE (giusto per la cronaca eh) che ho dato le dosi per una singola quiche, quindi con una elementare moltiplicazione puoi farne anche dieci. ma poi ognuno festeggia come meglio crede, non vedo perchè avrei dovuto andare a mangiare una pizza quando potevo fare (ed ho fatto) qualcosa di più intimo.

  17. apparte che sei stata tirchia negli nei dosaggi, forse carattere ereditato da chi ti ha dato la ricetta, ma almeno per la laurea potevi portare tutti a mangiare una pizza

  18. Ciao Elena!!! ho scoperto il tuo blog grazie al link sul blog di Mysia e ho inziato subito a fare anche le tue ricette…proprio ieri sera ho fatto questa quiche! deliziosa! complimentoni per tt le prelibatezze che ci metti a disposizione! baci
    Barbara
    p.s. saluti da Genova

  19. sì, purtroppo sono rientrata nella mia afosa e caotica città. :(

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP