Petto di pollo al limone

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
5 min
Per:
4
persone

 

Il sapore di questo piatto è praticamente identico a quello del pollo al limone che una volta mangiavo al risotorante cinese. L’unica differenza è che quello era tagliato a striscioline, io ho lasciato le fette di pollo al limone intere. :)

Se non gradite il sapore troppo acre del limone, usate metà succo di limone e metà acqua.

Se vi piate potete aggiungere del rosmarino al pollo al limone. 😉

Ingredienti

4 fette di petto di pollo
2 limoni
olio extravergine d'oliva
farina q.b.
rosmarino
sale

Preparazione

Infarinate i petti di pollo.

Ungere una padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio e cuocere i due lati dei petti di pollo, un minuto per lato (o anche un po’ di più se preferite :))

Aggiungere il succo di limone ed il sale.

Lasciare cuocere fino a che il sughetto non si sarà ristretto. Se volete aggiungete il rosmarino al pollo al limone.

Ed ecco pronto in 5 minuti il vostro petto di pollo al limone. 😀

 

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 14:23

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 17 commenti a "Petto di pollo al limone"

(media voti:4 su 18 commenti)
  1. mi fa piacere chiara! 😀

  2. ho fatto assaggiare a mio fratello questa ricetta e ha detto che un pollo così tenero non l’ha mai mangiato 😀 adesso me lo chiede sempre!

  3. grazie del consiglio stefano! :)

  4. ciao elena, io uso l’arancio al posto del limone , è una cosa squisita.baci stefano

  5. grazie mille. :)

  6. Ieri sera ho servito questo pollo con una insalatina a base di romana tagliata fine fine, spinaci baby, funghi e scaglie di parmigiano il tutto condito con sale, pepe, olio extra vergine e ovviamente limone….e’ stato un successo!!! Per finire ho preparato qualche bruschetta…buonissimo nella sua grande semplicita’

  7. ciao gnamgnam io l’ho faccio in un altro modo:
    spremo due tre limoni in un piatto (a secondo della quantità del petto di pollo) e lo immergo fino a quando il pollo nn diventa bianco…poi lo passo nell’olio d’oliva e poi nel pangrattato e parmigiano lo inforno con un pò di burro ed è buonissimo se ti va provalo

  8. Grazie!
    Tranquilla dopo i primi video la timidezza passa

  9. ciao maurizio, ho visto. 😀 carina l’idea dei video, ci sto pensando anche io da un bel po’, solo ceh devo trovare un’angolazione per non farmi vedere in faccia, sono timida. 😀

  10. Ciao finalmente ho aggiunto la ricetta! Se ti va fai un salto, ciao!

  11. attendo il fischio. 😀

  12. Ciao, fantastica ricetta, era un po’ che volevo farla e mettere il video sul mio blog, se ti va quando ho fatto ti avverto!

    Grazie

  13. towerx: il burro è sempre il burro. 😀

    ellegi: hai fatto prima rosolare i due lati? e per caso li hai girati contunuamente? conoscendo la tua arteta, potrebbe essere: 😀

  14. Ho avuto un problema. In pratica quando ho messo il limone e l’ho girato si sfaldava l’impanatura, è normale?

  15. per ottenere una crosticina croccante io uso olio e burro in cottura…dietologicamente parlando non e’ il massimo…ma il gusto ci guadagna !!!
    ciaone’

  16. non ce l’avevo a portata di mano. :\

  17. Io aggiungo, a volte, qualche ago di rosmarino, tanto per gradire.

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP