Piadina romagnola

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

 

Due giorni fa mia madre mi ha regalato un libro di ricette di base; così, scavicchiando, ho trovato la ricetta della piadina romagnola (o piada). Visto che era semplice e visto che volevo evitere il solito panino, ho messo le mani in pasta. 😀

Ci vogliono esattamente dieci minuti e ingredienti semplicissimi. Ed il risultato è sfizioso. Il fratellino ha apprezzato. 😀

 

Ingredienti per piadina romagnola

250 g di farina
50 g di strutto
sale
100 ml di acqua

Come fare piadina romagnola

In una terrina mettere la farina e disporre al centro gli altri ingredienti.

Lavorare il tutto sino ad ottenere un impasto molto consistente.

Dividerlo in quattro parti.

Su un piano infarinato stendere le piadine con un matterello.

Riscaldare la crêpière e mettervi una piadina per volta, bucherellandola con una forchetta.

Cuocere un paio di minuti per lato.

Ed ecco qua le vostre piadine.

Questa è la mia piadina, con speck, asiago e rucola.

 

 

 

Me ne mangerei un altro paio. 😛

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 00:03

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP