Semifreddo al cioccolato bianco

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone

Il semifreddo al cioccolato bianco è un dolce estivo che preparo molto spesso per la sua freschezza e facilità. Inoltre il semifreddo mette d’accordo grandi e bambino, lo si può preparare in anticipo e tenere in freezer fino a poco prima di servire.

Potete decidere di preparare il semifreddo al cioccolato bianco in un unico stampo da tagliare poi a fette oppure in stampini monorzione. :)

Ingredienti per semifreddo al cioccolato bianco

20 g di zucchero
50 ml di acqua
300 g di cioccolato bianco
3 uova (separate tuorli e albumi)
300 ml di panna di latte
1 pizzico di sale

Come fare semifreddo al cioccolato bianco

In un pentolino mettere l’acqua e lo zucchero. Lasciare bollire per un paio di minuti fino ad ottenere uno sciroppo.

Spegnere il fuoco ed aggiungere il cioccolato bianco.

Mescolare con un cucchiaio di legno fino a farlo sciogliere. Lasciare intiepidire.

In una terrina mettere i tuorli ed aggiungere il cioccolato fuso.

Lavorare con una frusta fino ad ottenre una crema.

Lasciarla raffreddare.

Montare la panna con un paio di cucchiai di zucchero a velo ed aggiungere la crema di cioccolato bianco.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale ed incorporare alla panna col cioccolato.

Foderare lo stampo con della carta trasparente, facendola aderire bene ai lati.

Versare il composto del semifreddo al cioccolato bianco.

Coprire con della pellicola e mettere il semifreddo in freezer per una notte.

Capovolgere il semifreddo al cioccolato bianco su un piatto da portata. Se volete potete Guarnire con qualche scaglia di cioccolato.

Tagliare a fette e servire il vostro semifreddo. 😀

 

Ps potete accompagnare il semifreddo con una crema di frutta (io ci avrei messo quella di kiwi :D), frullando il frutto con un paio di cucchiai di zucchero. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP