Scialatielli ai frutti di mare

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Ieri i miei genitori sono tornati dalle loro vacanze ed hanno pensato bene di portare un chilo di scialatielli. Ed io ho deciso di preparare degli scialatielli ai frutti di mare. :)

Gli scialatielli ai frutti di mare sono tra i piatti estivi che preparo più spesso. :) Beh, provateli e fatemi sapere. 😉

Ingredienti per scialatielli ai frutti di mare

500 g di scialatielli
400 g di vongole
400 g di cozze
4 fasolare
4 gamberoni
50 ml di vino bianco
100 g di pomodorini (potete sostituirli con della passata di pomodoro)
olio extravergine d'oliva
aglio
basilico
peperoncino
sale

Come fare scialatielli ai frutti di mare

Pulite le cozze (laschiando il guscio con un coltello), sciacquatele e mettetele in un tegame. Metterle sul fuoco (non troppo alto) e lasciarle cuocere finchè non si apriranno. Quelle che restano chiuse vanno buttate. Conservate l’acqua di cottura dopo averla filtrata.

In un altro tegame far soffriggere uno spicchio d’aglio.

Versare le vongole, i gamberoni e le fasolare (nb nelle foto vedete le dosi per una persona perchè i miei scialatielli li ho preparati a parte e come dico io, non come li fa mia madre :P).

Coprire e lasciare cuocere circa 5  minuti, finchè le vongole non si saranno aperte.  Sfumate col vino bianco. Appena sarà evaporato, aggiungere la passata di pomodoro, il sale e le cozze sgusciate.

Coprire e lasciare cuocere 3-4 minuti.

Cuocere gli scialatielli per 4 minuti circa (o secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione) e versarli nel tegame con i frutti di mare. Aggiungete l’acqua di cottura delle cozze e mescolare il tutto a fuoco vivo e fate asciugare.

Spegnere, aggiungere il peperoncino e mescolare (io ho messo anche dell’olio al peperoncino che mi hanno portato i miei :D).

Ecco i vostri scialatielli ai frutti di mare:

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 14:44

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP