Parmigiana di melanzane

 

La parmigiana di melanzane è senza dubbio uno dei miei piatti preferiti, se fatta come si deve!  Campania, Sicilia ed Emilia Romagna se ne contendono l’origine, e non solo ogni regione, ma anche ogni famiglia ha la proprie ricetta della parmigiana di melanzane.

Io ho preso la ricetta di mia madre ed ho apportato qualche piccola modifica. Ci sono pochi segreti per la riuscita di un’ottima parmigiana; innanzitutto è bene farla d’estate quando è periodo di melanzane. La mozzarella (o provola) se sono del giorno prima è meglio perchè si seccano e non perdono acqua in cottura annegando la vostra parmigiana di melanzane. Se avete a disposizione solo quella fresca, tagliatela a cubetti piccoli e tenetela in frigo almeno mezz’ora prima di utilizzarla, in questo modo si seccherà! Il sugo deve essere bello stretto, in modo da mantenere la parmigiana compatta. Non abbiate paura di abbondare con parmigiano e basilico! :)

Infine: la parmigiana di melanzane deve riposare (o come si dice in napoletano “appusare”). In questo modo diventa più saporita e più compatta. Detto ciò, siete pronti per la ricetta. ;)


difficoltà
cottura:
1 h e 10 min
preparazione:
30 min
persone:
8

INGREDIENTI

 3 kg di melanzane
 1 l di passata di pomodoro
 3 uova
 400 g di mozzarella
 100 g di parmigiano grattugiato
 basilico
 2 spicchi d'aglio
 olio extravergine d'oliva
 olio di semi per friggere
 sale
 pepe

Preparazione

Preparate innanzitutto il sugo, che è ciò che richiede più tempo. Rosolate lo spicchio d’aglio, eliminatelo ed aggiungete la passata di pomodoro ed il sale e lasciate cuocere  finchè non si sarà ristretta (circa venti minuti).  A fine cottura aggiungete il basilico.

 

Lavate le melanzane e tagliatele a fettine spesse circa4 millimetri.

 

Rosolate uno spicchio d’aglio in olio di semi e friggete le melanzane.

 

Lasciatele raffreddare. Sbattete le uova, aggiungete un po’ di sale e pepe.

Passate le melanzane fritte nell’uovo e rifriggetele.

 

In una teglia (la mia era circa 35×25) mettete un po’ di sugo.

Aggiungete uno strato di melanzane.

 

Aggiungete mozzarella, sugo, basilico, pepe, parmigiano e basilico tritato.

 

Aggiungete uno strato di melanzane continuate ad alternare melanzane ed imbottitura. Terminate con uno strato un po’ più abbondante di sugo, provola e parmigiano.

 

Mettete la parmigiana di melanzane in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti (o fino a doratura).

 

Lasciate riposare la parmigiana di melanzane almeno mezz’ora prima di tagliarla a fette e servire.

Io di solito la preparo il giorno prima, la lascio raffreddare del tutto e poi la taglio. E prima di servirla la scaldo in forno gia’ tagliata. :)

 

 

Se siete a dieta, ma non volete rinunciare al piacere di una parmigiana di melanzane o se comunque volete mangiare più leggero in vista dell’estate, potete grigliare le melanzane invece di friggerle. ;)

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.



Condividi


Visitato 36066 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 25 giugno 2007 alle 10:12

Categoria: Contorni, Piatti unici, Ricette per celiaci, Ricette senza glutine, Ricette vegetariane
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 8 commenti a "Parmigiana di melanzane"

(media voti:3 su 8 commenti)
  1. Anche se non amo molto questo ortaggio prima o poi assaggerò la tua parmiGGiana di melEnzane! ;)

  2. Ma infatti ti sei salvato in calcio d’angolo.
    Io e Carlo volevamo chiamare la neuro: non era possibile che tu vivessi senza mangiare melanzane, che sono una delle cose più buone che esistano. :D

  3. Buonissima… io adoro la Parmigiana. Anch’io l’ho fatta proprio qualche settimana fa, l tu apeò è l’originale di Napoli.
    Ciao.

  4. io amo le melanzane, cucinate in qualsiasi modo. :) la ricetta l’ho rubata da mia mamma. :D

  5. ciao elena…ma le melanzane nn vanno messe sotto sale oppure nel latte?rispondimi al più presto…ti ringrazio luana

  6. ciao luana! io da qualche anno lo salto questo passaggio e le cuocio direttamente, mi piacciono di piu’! :)

  7. sai xke una volta l’ ho fatta ma mi e’ venuta salata e l’ ho dovuta buttare…le melanzane le avevo messe sotto sale grosso,ma forse nn le ho sciacquate bene…addirittura la mia amica ke e’ bravissima in cucina nn le mette sotto sale ma le infarina e poi le frigge direttamente…la mia domanda e’ qt:ma come posso togliere l’ acidita’?o ce qualke altro metodo?ti ringrazio

  8. luana che io sappia l’unico modo è il sale, quindi puoi usare questo sistema e sciacquarle benissimo! magari non me nettere tantissimo di sale, basta anche un po’ di meno e le fai riposare un po’ piu’ di tempo! :)