Tiramisù

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
10
persone

 

Il tiramisù è uno dei dolci più diffusi ed è di sicuro tra quelli che preferisco. La ricetta tradizionale è a base di savoiardi, caffè, mascarpone e uova, ma nel corso degli anni ho provato tantissime varianti che potete trovare qui (spero i puristi non me ne vogliano, ma io amo sperimentare! 😀 ).

Vi consiglio di utilizzare uova pastorizzate, che ormai si trovano in commercio nei bric, perchè le uova crude sono sempre un rischio, e l’unico modo per evitare la salmonella è la pastorizzazione (e più in generale la cottura, ma non è questo il caso 😀 ).

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti per il tiramisù

400 g di savoiardi
250 ml di caffè zuccherato
500 g di mascarpone
4 tuorli
2 albumi
150 g di zucchero
cacao amaro

Come fare il tiramisù

In una terrina lavorare i tuorli e lo zucchero.

Mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere il mascarpone.

Continuare a mescolare energicamente con una frusta (volendo potete usare anche uno sbattitore).

Nel frattempo montare a neve gli albumi.

Incorporare delicatamente gli albumi al composto di mascarpone usando una spatola e facendo un movimento dal basso verso l’alto.

Preparate il caffè, zuccherarlo e farlo raffreddare.

In una teglia di circa 20×30 cm mettete dei savoiardi e bagnarli col caffè. Circa un cucchiaio e mezzo per ogni biscotto.

Versate metà della crema al mascarpone.

Ricoprite con un altro strato di savoiardi, bagnateli e aggiungere il resto della crema al mascarpone.

Spolverare con il cacao amaro in polvere. :) Fate riposare il tiramisù in frigo per due ore.

Buon appetito! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 16:24

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP