Fagottini di mela e crema pasticcera

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

 

Ieri ho messo insieme un po’ di cose che avevo in casa per fare questo dolce inventato al momento: dei fagottini di mela e crema pasticcera. 😀 I fagottini di mela e crema pasticcera sono perfetti per la prima colazione, ma anche per la merenda dei bambini. 😉

Ingredienti

500 g di pasta sfoglia
250 ml di latte
2 tuorli
60 g di zucchero
25 g di farina
40 g di burro
buccia di limone grattugiata
1 pizzico di sale
20 g di zucchero a velo
250 g di mele
25 g di burro
zenzero

Preparazione

Bisogna preparare la crema pasticcera:

Fare bollire il latte con la scorza di limone e la vanillina e lasciare raffreddare.

In una terrina mettere i tuorli e lo zucchero e lavorarli con una frusta.

Aggiungere la farina setacciata poco alla volta, continuando a mescolare.

Una volta amalgamato il tutto, aggiungere il latte raffreddato, senza smettere di mescolare.

Versare tutto il composto in un pentolino e porre sul fuoco a fiamma bassissima, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che la crema si attacchi e formi grumi, finchè la crema non si addenserà. Ci vorranno circa 20 minuti.

Trascorso tale tempo, togliere dal fuoco e aggiungere il burro.

Mescolare finchè non sarà sciolto del tutto e lasciare raffreddare.

Sbucciare la mela e tagliarla a cubetti abbastanza piccoli.

In una padella antiaderente (io ho usato il wok :D) mettere 25g di burro e un cucchiaio di zucchero.

Aggiungere le mele ed un pizzico di zenzero in polvere (o grattugiato, se fresco :D)

e farle cuocere un paio di minuti, finchè non si ammorbidiranno.

Metterle in un colino per qualche minuto.

Stendere la pasta sfoglia e ricavarne sei quadrati.

Io ho messo le tre strisce direttamente sulla carta da forno nella teglia, per evitare di rovinare la pasta maneggiandola troppo. :)

Stendere una cucchiaiata di crema, una cucchiaiata di mele e un altro po’ di crema.

Chiudere bene i fagottini in modo da evitare la fuoriuscita della crema durante la cottura.

Fare un buchetto sulla pasta per togliere l’aria.

Cuocere in forno preriscaldato a d180° per circa 25 minuti, fino a che non risulteranno dorati.

Sì possono servire con una cucchiaiata di crema chantilly o di panna. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:20

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 9 commenti a "Fagottini di mela e crema pasticcera"

(media voti:3 su 9 commenti)
  1. ciao!I tuoi fagottini con lo zenzero sono buoni, ma sarà una mia fissazione, ma per me, dove c’è mela c’è cannella! Comunque, anche così, sono una delizia!

  2. Che buoni questi fagottini… complimentoni!!!

  3. scusa ma come mai avete nominato capitello d’ispani???????????

  4. Grazieeee!!!!!

  5. hai ragione, ho provveduto. 😛

  6. ciao scusa ma nn hai scritto quanto latte ci vuole?

  7. Già, che scorpacciata 😀
    Grazie per il commento.
    CIAO!!!

  8. cara donna assuntina,
    credo possa anche essere colpa del fatto che non ha fatto raffreddare il latte.
    bisogna stare molto attenti!
    ora si vada a coricare altrimenti domattina io e la mia amica cristina dovremo aspettare ore prima del suo arrivo. ed a quel punto non saremo tanto felici di vederla. 😀

  9. Cara Gnam Gnam,
    La settimana scorsa ho preparato a mio figlio il dolce che tu hai con tanto amore illustrato.
    Da qualche giorno ha delle strane escrescenze purulente nella zona pelvica, ed un accentuato accento della zona di Capitello d’Ispani (frazione di Sapri, SA).
    Credi ci sia una connessione fra i due eventi?
    Sarà che non ho fatto “il buchetto per togliere l’aria”?
    Ti prego, dammi un tuo Gnamgnammoso consiglio,
    Donna Assuntina

TOP